Scopri le differenze tra Bitcoin, Oro ed Euro e quale tra queste è la forma di pagamento più utile e affidabile.

Sicuramente avrai già sentito parlare dei grandi e meravigliosi vantaggi che offre il sistema Bitcoin: la criptovaluta che si è ritagliata un posto importante nel mondo finanziario, diventando in poco tempo un'alternativa realizzabile contro l'Euro, il dollaro e anche, il molto apprezzato oro. Quindi, di fronte a questo fatto, possiamo chiederci: qual è davvero la scelta migliore? Quali vantaggi offre ciascuna? E soprattutto: quale sarà l'opzione più utile e pratica da utilizzare e perché?

Secondo la percezione e l'opinione delle persone, ciascuna possiede delle caratteristiche proprie, che la rendono ideale sia come sistema di pagamento, sia come salvaguardia del valore. Quindi in questo articolo ci dedicheremo al confronto tra questi tre sistemi, evidenziando le principali differenze, i vantaggi e gli svantaggi che ognuno di loro offre.

ACQUISTA BITCOIN SU BIT2ME

Bitcoin vs Euro vs Gold Quale è più utile per noi?

Per poter acquistare prodotti, beni e servizi è necessario disporre di denaro. Tanto il Bitcoin, quanto l'Euro e l'Oro sono una forma di denaro, però decidere quale dei tre sia il migliore può essere un po' complicato. L'oro è stato apprezzato per millenni e ha un grande valore ancora oggi. L'euro, da parte sua, insieme a tante altre monete fiat, è l'attuale forma di scambio di valore. Invece, le criptomonete hanno una storia breve, che è iniziata solo nel XNUMX, con la creazione del sistema Bitcoin. Anche se va sottolineato il fatto che, in breve tempo, questo asset digitale ha, comunque, suscitato molto scalpore, sia nel mondo tecnologico che finanziario.

Un po' di storia

Inizieremo a parlare di oro. Questo metallo prezioso detiene il posto d'onore, come denaro, da migliaia di anni, per le sue caratteristiche, le sue proprietà e la sua bellezza. In precedenza, tuttavia, non esisteva una forma di denaro in quanto tale: le persone usavano semplicemente il baratto, per ottenere il bene o il prodotto di cui avevano bisogno. Ma l'umanità si rese conto che era necessario un sistema monetario affidabile, così le antiche civiltà egiziane, persiane e greche iniziarono a usare l'oro come mezzo di scambio.

Oggi, però, questo metallo prezioso non viene utilizzato come mezzo di pagamento, dato che non soddisfa certi criteri. Ad esempio, non può essere facilmente trasportato o manipolato. E sebbene sia intercambiabile e divisibile, questo processo non può essere eseguito facilmente e senza complicazioni. Eppure, l'oro ha dimostrato, nel corso della sua storia, di essere un eccellente rifugio di valore.

D'altro canto, le monete fiat sono nate come manifestazione del potere di ogni nazione. La prima ad introdurre la banconota fu la Cina, durante la dinastia Tang. Questo denaro consisteva in certificati cartacei (stampati da banche private, sostenute dal potente impero), con i quali si evitava di trasportare grossi carichi d'oro o d'argento. Successivamente, questa modalità è proliferata in tutto il mondo e ogni nazione ha creato, avallato e adottato la propria moneta.

Molte erano sostenute da grandi riserve d'oro o altri beni tangibili, propri di una nazione. Altre, invece, dall'utilizzabilità e la fiducia che gli utenti vi ripongono. Ma nel complesso, si tratta di un sistema di pagamento completamente centralizzato, dove i governi e le banche centrali sono quelli che stampano il denaro e decidono quanto ne circolerà e quando. In pratica, prendono decisioni che possono influenzare l'economia di tutti. Un vivido esempio di ciò è stata la crisi finanziaria del 2008 . Scatenata a causa del crollo della bolla dei mutui negli Stati Uniti, ha provocato una vera e propria recessione, con gravi ripercussioni sull'economia mondiale. Ha prodotto una profonda crisi di liquidità, accompagnata da una crisi alimentare e borsistica, insieme ad alti livelli di disoccupazione e incertezza nella popolazione mondiale.

Ed è stato proprio questo evento della nostra storia che ha dato origine alle criptovalute. Bitcoin infatti, emerge come una nuova forma di denaro digitale, decentralizzato e indipendente, che non è gestito o controllato da alcuna entità. Rappresenta, quindi, un'alternativa alla moneta fiat, giacché opera in un sistema completamente trasparente e aperto, sia per gli utenti che per la comunità in generale.

Ora vediamo più in dettaglio le caratteristiche e le differenze che posseggono queste tre forme di denaro.

Caratteristiche di Bitcoin, Euro e Oro a confronto

Ci sono molte caratteristiche e criteri che dobbiamo osservare in una moneta, per poter sapere se è realmente utile, in ogni momento. Sono molte le caratteristiche che hanno in comune, ma molte sono anche le differenze. Ed è proprio in queste differenze che possiamo trovare il massimo valore del confronto.

Vediamo, dunque, quali sono le caratteristiche proprie del denaro e come queste vengono rispettate o meno da Bitcoin, Euro e il Oro.

tabella riassuntiva con un confronto di Bitcoin con due tipi di moneta tradizionale

In questa tabella comparativa possiamo osservare, a colpo d'occhio, come Bitcoin risponda alla maggior parte dei requisiti propri del denaro. Infatti, nonostante sia la prima criptomoneta di successo e in circolazione da poco tempo (solo 1 decennio), il bitcoin supera di gran lunga l'oro e il denaro fiat, in quanto come valuta è: intercambiabile, convertibile, affidabile, facile da trasportare e gestire. Non si consuma, non si può falsificare ed è completamente decentralizzato. Purtroppo, però, la sua capitalizzazione di mercato è molto inferiore a quella dell'oro, la cui capitalizzazione è di oltre 8,2 trilioni, mentre quella di Bitcoin si aggira intorno ai 144.000 milioni, poiché è apparso relativamente di recente.

Quanto sai, Cryptonuta?

Bitcoin offre tutti i vantaggi che i metalli e le valute legali possono offrirci?

Certo!

Bitcoin è stato progettato per soppiantare le forme di denaro come le conosciamo ora, e questo include denaro fiat e metalli come l'oro. Per questo motivo, è stato creato con la possibilità di avere proprietà identiche e persino superiori alle opzioni già menzionate, e quindi affermarsi come un'opzione praticabile per essere la nuova forma di denaro.

Caratteristiche del Bitcoin rispetto all'Euro e all'Oro

Utilità

Bitcoin ha un grande potenziale, in quanto ha molto da offrirci sia ora che in futuro. Ha rivoluzionato, per esempio, il sistema finanziario tradizionale, grazie al modo in cui possiamo realizzare i pagamenti. Consente, infatti, di effettuare transazioni transfrontaliere illimitate a chiunque, in pochi minuti, e senza dover aspettare l'approvazione di nessuno. Con il sistema tradizionale, invece, questo è impossibile, dal momento che è gestito da banche, che decidono, in sostanza, se approvare o meno le operazioni che eseguiamo.

Archiviazione e portabilità

Il modo in cui vengono archiviati e archiviati bitcoin, euro e oro è completamente diverso. Ad esempio, l'oro che è un bene fisico richiede, in base alla quantità, magazzini, caveau o casseforti. Non possiamo andare in giro con una certa quantità di oro in tasca. Lo stesso vale per i contanti. Sebbene sia vero che ha molta più portabilità dell'oro, non possiamo trasportare grandi somme senza implicare qualche rischio. Al contrario, essendo Bitcoin un asset interamente digitale ci permette di trasportare grosse somme di denaro e che difficilmente occupa un piccolo spazio nelle nostre tasche.

Mezzo di scambio

L'euro è la moneta avente corso legale nell'Unione Europea ma, nonostante ciò, è difficilmente accettata in altri paesi, come valuta di scambio di valore. L'oro, da parte sua, è conosciuto in tutto il mondo, ma non è considerato come mezzo di scambio a corso legale, per l'acquisizione di beni e servizi. A questo punto, possiamo dire che le criptovalute, invece, offrono un vantaggio maggiore. Infatti, sebbene Bitcoin non abbia corso legale e non venga emesso da nessun paese, ci permette di acquisire beni e servizi, presso i negozi che lo accettano, a prescindere dal luogo nel mondo in cui si trovino.

Unità contabile

Bitcoin è divisibile fino a 8 cifre decimali e ciò dà la possibilità di effettuare tanti piccoli pagamenti. Inoltre, questa divisibilità può essere addirittura modificata, se necessario. Non possiamo dire lo stesso, invece, del denaro fiat. Le monete e le banconote, infatti, hanno i loro tagli ed è impossibile dividere una banconota da 1 euro in qualcosa di più piccolo. L'oro, d'altra parte, ha un alto grado di divisibilità, però di fatto non è un processo facile da eseguire.

Salvaguardia del valore

L'emissione di Bitcoin è controllata e definita nel suo protocollo. Non c'è spazio per l'inflazione e la svalutazione, così che Bitcoin risulta essere un'ottima opzione come tutela del valore, a medio e lungo termine. Al contrario, con le monete fiat, i governi e le banche centrali gestiscono l'inflazione e svalutano le valute a proprio piacimento.

Sicurezza

I bitcoin non possono essere contraffatti. Il sistema, infatti, dispone di una rete di nodi distribuiti, a livello globale, che hanno il compito di verificare ogni transazione eseguita. E se rilevano un tentativo di truffa o frode, lo rifiutano immediatamente. Inoltre, Bitcoin, nel corso della sua storia, ha subito diversi tentativi di hackeraggio e vari attacchi che, però, non hanno avuto successo. Quindi finora ha dimostrato di essere sicuro al 100%. Al contrario, la moneta fiat e l'oro possono essere contraffatti.

Volatilità

Questa è una delle differenze più significative che esiste tra Bitcoin, Euro e Oro. Bitcoin, in effetti, può fornirci molta redditività, poiché è un asset ad alta volatilità, anche se questo fattore può diventare un rischio. Mentre la moneta fiat e l'oro sono più stabili, quindi meno rischiosi per gli investimenti, ma logicamente meno redditizi.

Domanda

Bitcoin è da poco tempo disponibile sul mercato, rispetto all'euro o all'oro. Sebbene negli ultimi anni la sua ascesa e la sua adozione siano cresciuti in maniera esponenziale, tuttavia, ci sono ancora molte persone che non conoscono questa criptovaluta e non ne capiscono neppure il funzionamento. Ciò si traduce, purtroppo, in una minore domanda e capitalizzazione di mercato e, molto spesso, dà luogo ad una vera e propria speculazione. Infatti, le persone che la conoscono aspirano ad acquistarla, per trattenerla e speculare sul suo prezzo.

Vuoi iniziare a goderti il ​​mondo delle criptovalute? Quindi è il momento di aprire il tuo account utente Bit2Me. È molto facile da fare e, inoltre, seguendo questo link riceverai € 5 totalmente gratuiti sul tuo primo acquisto in Bit2Me.