Il token 0x fa parte del protocollo 0x e la cui funzione è quella di creare un chip di negoziazione che garantisca l'interoperabilità tra applicazioni decentralizzate (DApps) che incorporano funzionalità di scambio (DEX).

Simbolo
ZRX
Logo
Logo token 0x
Algoritmo
Equihash ETH
Consenso
PoS

Cos'è il token 0x?

Questo è un token ERCXNUMX creato per consentire un facile utilizzo del protocollo XNUMXx ,XNUMXx è un progetto costituito da due parti, il protocollo XNUMXx e il suo token XNUMXx (ZRX); entrambe le strutture sono necessarie per ottenere un modo potente per creare scambi decentralizzati.

In poche parole, 0x è un token utilizzato nella piattaforma del protocollo 0x. Attraverso questa metodologia di lavoro, 0x impedisce che il suo protocollo venga sfruttato in modo dannoso; inoltre, serve anche a fornire incentivi finanziari a coloro che ne fanno parte.

XNUMXx è stato creato per promuovere l'interoperabilità tra applicazioni decentralizzate (DApps)che incorporano funzionalità di scambio (DEX). Per raggiungere questo scopo, XNUMXx consente alle operazioni d'essere eseguite da un sistema di smart contract di Ethereum. Questi contratti intelligenti sono pubblicamente accessibili, gratuiti e qualsiasi DApp può usarli.

Il risultato di tutto questo è che le DApp possono accedere a fondi di liquidità pubblici o creare il proprio pool di liquidità e addebitare commissioni di transazione sul volume risultante migliorando la capacità economica di tali DApp, oltre ad aumentare la loro sicurezza.

Inizio del progetto 0x

Il progetto XNUMXx è iniziato quando Will Warren e Amir bandeali hanno uniti i loro sforzi e hanno co-fondato XNUMXx nell'ottobre XNUMX. A quel tempo sia Warren che Bandeali immaginavano un mondo in cui ogni risorsa indipendentemente dalla sua natura (valute legali, azioni, oro, oggetti di gioco digitali) potesse essere rappresentata come un token sulla blockchain di Ethereum.

Questa forte tokenizzazione richiedeva un sistema di scambio affidabile e sicuro. Avendo visto l'opportunità di fronte a loro, hanno deciso di iniziare a creare 0x. Con questo nuovo protocollo, exchanges decentralizzato (DEX) ha fatto un balzo in avanti nella sua funzionalità. Questo grazie al fatto che 0x ha permesso loro di scambiare qualsiasi token Ethereum su qualsiasi exchange decentralizzato che utilizzerà questo protocollo.

Questa struttura operativa è resa possibile dal Relayer. Questi relayer sono costruiti sopra XNUMXx, ospitano i libri mastri di blockchain e possono addebitare commissioni per i loro servizi.

Da allora, 0x è stato modificato al fine di soddisfare le crescenti esigenze di scambi decentralizzati. Il 17 agosto 2017, 0x ha concluso la sua ICO con la vendita di 24 miliardo di token e un aumento di 0 milioni di dollari. Con questi fondi iniziali, il programma è cresciuto internamente e si è dimostrato valido; di conseguenza il team a team ha capito che l'apertura al pubblico del procedura di richiesta era il prossimo grande passo. A partire da quel momento l'evoluzione di XNUMXx gli ha permesso di posizionarsi come una delle migliori opzioni per la gestione di DEX.

Come funziona 0x?

L'operazione di 0x è per lo più off-chain, ovvero le transazioni vengono effettuate al di fuori della blockchain di Ethereum. I vantaggi sono: un miglior controllo del processo di scambio, meno errori ed è molto più veloce e senza costi. Nell'immagine seguente, viene mostrato a grandi linee il funzionamento di questo processo.

Sapendo questo, possiamo dedurre che:

  1. Viene approvato il contratto di scambio decentralizzato (DEX) per accedere al tuo saldo in gettoni A.
  2. Il creatore genera un ordine per scambiare il token A con il token B. Specifica il tasso di cambio desiderato, l'ora di scadenza e firma l'ordine con la sua chiave privata. A questo punto a token allowance nello smart contract per bloccare il saldo da scambiare.
  3. L'ordine viene trasmesso alla rete in modo che possa essere elaborato dai relayer.
  4. La controparte accetta l'ordine.
  5. Il contratto DEX è approvato per accedere al saldo del token B della controparte.
  6. La controparte firma l'ordine manifestando il proprio interesse a portare a termine l'operazione.
  7. L'ordine viene rispedito alla rete per essere elaborato dal DEX.
  8. Il contratto DEX autentica la firma del produttore, verifica che l'ordine non sia scaduto, verifica che l'ordine non sia stato ancora completato e quindi trasferisce i token tra le due parti al tasso di cambio specificato.
Schema operativo 0x

0x, una criptovaluta con caratteristiche uniche

Il funzionamento di 0x dipende da una grande struttura di comunicazione e di contratti intelligenti intrecciati fra loro. Questa struttura permette che gli sviluppatori possano utilizzare e adattare le proprie DApp alle esigenze tecniche per accedere a 0x e ai suoi vantaggi. Queste caratteristiche tecniche includono:

Relayer

Meglio noti come Exchanges sono quelli che elaborano le richieste fatte dai client di rete. Il loro lavoro è fare da intermediario tra i creatori di un ordine di scambio e coloro che sono interessati ad effettuarlo. Allo stesso tempo, i relayer sono quelli che mantengono il libro mastro della rete, attraverso il quale mantengono tutto il funzionamento della rete.

I relayer hanno due modi di lavorare all'interno della rete. Il primo è attraverso una comunicazione peer-to-peer (PXNUMXP). In questo modello operativo, i possessori di token non necessitano dell'interazione di una terza parte per trasmettere le transazioni alla blockchain; usano invece lo smart contract XNUMXx, in cui ogni utente può creare il proprio ordine e pubblicizzarlo come vuole.

In questo modo, quando un altro proprietario di token vuole accettare un ordine, semplicemente prende l'ordine e lo esegue utilizzando lo smart contract 0x per finalizzare lo scambio; tutto questo senza bisogno di alcun intermediario.

Il secondo modo di lavorare è tramite l'ordine di trasmissione. In questo modo si tratta fondamentalmente di prendere gli ordini di scambio, visualizzarli e aspettare che altri li accettino. A questo punto, i relayer funzionano come intermediari mostrando al resto degli utenti quali ordini di scambio esistono in ciascuno di essi.

Estensioni

Tuttavia, anticipando la crescita e le esigenze di un mondo mutevole come quello di DEX, 0x può estendere le sue funzionalità grazie alle estensioni; per ottenere ciò, 0x utilizza il cosiddetto extended smart contractsquesti sono contratti intelligenti che espandono il modo in cui gli ordini 0x possono essere completati.

Ad esempio, un contratto d'estensione a 0x può eseguire determinati lavori per conto degli utenti; possono anche essere utilizzati per convalidare l'appartenenza degli utenti a un gruppo specifico. È anche possibile scrivere contratti di estensione per partecipare a più progetti di Finanza Decentralizzata.

Chi usa 0x?

Data la flessibilità e l'affidabilità di 0x, questo progetto è stato ampiamente adottato da vari DEX. Tra questi progetti possiamo evidenziare:

In Bit2Me DEX, utilizziamo 0x per creare un DEX che consente agli utenti di facilitare lo scambio delle loro criptovalute in modo rapido, sicuro ed economico. Inoltre, tutti i servizi Bit2Me sono integrati con Bit2Me DEX, consentendo varie forme di partecipazione a questa fantastica piattaforma di scambio.

D'altra parte, ciascuno di questi progetti, 0x aiuta ad espandere le capacità delle loro piattaforme, consentendo loro di eseguire interazioni off-chain per effettuare scambi che altrimenti non sarebbero possibili. Si tratta, dunque di una dimostrazione della forza e della flessibilità di 0x, per rispondere alle particolari esigenze degli scambi decentralizzati.

Quali vantaggi offre 0x?

  1. 0x è un programma completamente decentralizzato e aperto; ciò significa che chiunque può usarlo. Questo crea una standardizzazione affidabile nel sistema Ethereum, pubblica e migliorata attraverso il consenso della comunità ed elimina la necessità di fare affidamento su un'autorità centralizzata.
  2. La proprietà dei token è sempre sotto il controllo di chi li possiede.
  3. È in grado di realizzare transazioni off-chain y accordi di catena. Gli ordini vengono firmati crittograficamente dal proprietario del token per garantirne la sicurezza, tuttavia, questi non vengono trasmessi alla blockchain fino a quando tutte le modifiche non sono state finalizzate; questo consente d'evitare di saturare la blockchain poiché trasmette solo il risultato finale della transazione alla blockchain.
  4. Consente di semplificare e ridurre il numero di transazioni necessarie per effettuare efficacemente una conversione o uno scambio. Grazie a ciò, l'esperienza dell'utente viene migliorata fornendo tempi di conversione migliori per token e criptovalute, oltre ad offrire tassi di conversione molto più economici. Permette di creare una rete di liquidità di portata globale. In questo modo puoi interagire attraverso un protocollo sottostante condiviso. Tutto questo senza la necessità d'avvalersi di terzi o perdere il controllo dei propri asset.
  5. La mancanza di restrizioni. 0x consente attraverso la decentralizzazione di rinunciare alla registrazione o ai processi KYC che minacciano la privacy.

Link di interesse

Web Ufficiale

0x - ZRX

White Paper

0x - ZRX

Libro bianco 0x

Vai al white paper

Twitter ufficiale

0x - ZRX

GitHub ufficiale

0x - ZRX

GitHub ufficiale

Vai al github di 0x

Facebook ufficiale

0x - ZRX

Facebook ufficiale

Vai al Facebook ufficiale

Discussione Reddit

0x - ZRX

Forum Bitcointalk

0x - ZRX

Block Explorer

0x - ZRX

Block Explorer

Vai al block explorer 0x