L'estrazione di liquidità o estrazione di liquidità è una caratteristica e una strategia di alcuni protocolli di finanza decentralizzata (DeFi) con cui cercano di attirare gli utenti. Questo punta a incentivare l'immissione di liquidità nel protocollo in cambio della distribuzione tra gli utenti di una serie di token che danno accesso alla governance del progetto e che possono essere scambiati anche per premi migliori o per altre criptovalute. 

El termine di estrazione di liquidità o estrazione di liquidità, è una strategia con cui Protocolli DeFi (Decentralized Finance), Cercano di catturare l'attenzione degli utenti in modo che possano iniettare fondi in detti protocolli. Questo con l'intenzione di ricevere ricompense sotto forma di token che possono essere scambiati dentro o fuori dalla piattaforma, o semplicemente farlo Hodl di loro, e ricevere migliori profitti con l'aumento del valore di detti gettoni ricevuti.

Senza dubbio un modo molto interessante per attirare investimenti e che, allo stesso tempo, ha completamente trasformato il mondo DeFi al suo interno Ethereum.

Liquidity Mining, una forma non convenzionale di mining

D'altra parte, l'estrazione di liquidità o l'estrazione di liquidità è strettamente correlata al cedere l'agricoltura. La resa agricola è; una strategia che cerca di generare profitti effettuando investimenti in varie piattaforme sfruttando diverse variabili di mercato. Tuttavia, di solito si parla di mining di liquidità quando si attiva un protocollo DeFi una funzionalità che consente ai propri utenti di ricevere ricompense per il fatto di depositare e bloccare capitali sulla propria piattaforma. I premi vengono generalmente ricevuti sotto forma di gettoni governance.

Questi token possono o meno conferire potere di voto all'interno del protocollo. Inoltre, offrono regolarmente accesso a interessi o premi che vengono pagati regolarmente ai loro titolari. In questo modo, più soldi bloccano sulla piattaforma, più gettoni ricevono e più ricompense ottengono, realizzando così maggiori profitti.

Il termine "Estrazione di liquidità" viene perché è l'iniezione di liquidità. Questa iniezione di liquidità da parte degli investitori consente loro di "minare i token di governance" che vengono consegnati a coloro che partecipano al sistema. È, diciamo, il meccanismo di mining di quella piattaforma, ed è di nuovo strettamente correlato al concetto di Staking.

Estrazione di liquidità o Estrazione di liquidità

Liquidity Mining, l'inizio della febbre

La febbre del mining di liquidità è piuttosto recente, infatti molti attribuiscono a Compound questo fatto. È iniziato tutto 15 June di 2020, quando Compound, ha eliminato il suo token di governance COMP. A quel tempo, il token usciva con un prezzo di mercato di circa $ 60 USD e la sua capitalizzazione di mercato era di $ 0 USD.

Tuttavia, Compound aveva già una base di utenti significativa e non appena hanno iniziato a sfruttare il mining di liquidità, tutto è cambiato. Al 20 giugno 2020, il token COMP valeva $ 313 USD e una capitalizzazione superiore a $ 800 milioni USD. E non solo, il valore totale bloccato (TVL) o fondi di criptovaluta bloccati in Compound ha raggiunto oltre $ 511 milioni di dollari, raggiungendo il suo punto più alto attuale, con un TVL che supera i $ 900 milioni.

Questo ci dice chiaramente che il mining di liquidità è in grado di rivalutare una piattaforma in modi mai visti prima e che ha attirato l'attenzione di molti sviluppatori e altre piattaforme DeFi. Non ci è voluto molto per piattaforme come Balancer, AAVE, e anche lo stesso Uniswap si è unito al club delle piattaforme con i propri token e tokenomics incentrati sul mining di liquidità.

Obiettivo dell'estrazione di liquidità

Dunque, Perché l'estrazione di liquidità è così importante sulle piattaforme DeFi? Ebbene, la risposta è abbastanza semplice: è un modo per incoraggiare gli investimenti e l'immissione di liquidità all'interno della piattaforma.

I fornitori di liquidità o LP, investendo in eccesso, otterranno dei premi per la loro partecipazione e, in genere, i premi sono dati da un token dalla stessa piattaforma. Questi token vengono generati in base alla pianificazione del protocollo e vengono distribuiti tra i fornitori di liquidità come parte dei loro premi. Mentre la maggior parte di questi token sono inutili al di fuori della piattaforma DeFi che li genera, la verità è che la creazione di mercati di scambio e la speculazione attorno a questi token fanno salire alle stelle il loro valore.

Prendiamo come esempio Andre Cronje. Cronje commenta che il token YFI non ha alcun valore reale, poiché la sua utilità è semplicemente quella di un "token di governance", sebbene il protocollo YFI sia sviluppato solo ed esclusivamente da lui. Fondamentalmente, ci parla di un token senza una reale utilità.

Tuttavia, la comunità non la vede in questo modo e infatti il ​​token YFI attualmente (ottobre 2020) vale $ 13.238 USD, molto più del Bitcoin stesso. Il token ha raggiunto anche oltre $ 40 USD, dimostrando così l'enorme febbre che esiste attorno a questi token e all'estrazione di liquidità. Ovviamente questi token YFI vengono generati e distribuiti solo a chi partecipa al sistema, e ci sono due obiettivi del liquidity mining:

  1. Distribuzione di token tra i tuoi investitori, migliorando le loro posizioni e i profitti sulla piattaforma.
  2. Genera un valore di ancoraggio e cattura. Laddove, tenendo conto che questi token non hanno valore, il liquidity mining crea una relazione di "entrata-uscita" associata a un investimento dato da un fornitore di liquidità. Questo è ciò che offre un valore minimo al token e il resto viene fatto dalla speculazione sui mercati.

Quanto sai, Cryptonuta?

L'estrazione di liquidità è stata una delle ragioni del boom della DeFi?

Certo!

L'estrazione di liquidità ha attirato molti investitori a investire denaro in questi protocolli per moltiplicare i loro profitti, cosa che molti hanno raggiunto. Questa situazione è stata sicuramente positiva in termini di crescita del valore e del numero di utenti di questi progetti, e continuerà ad esserlo anche in futuro.

Pro e contro del Liquidity Mining

Se esaminiamo il mining di liquidità, possiamo trovare i seguenti vantaggi:

  1. In primo luogo, è un grande incentivo e attrazione per gli investitori. Offrire premi per la partecipazione alle piattaforme attira molta attenzione da parte degli investitori, soprattutto se questi premi possono significare grandi profitti. Quindi abbiamo che le piattaforme di mining di liquidità tendono a subire enormi esplosioni di crescita in un tempo molto breve, guidate dall'elevata partecipazione degli investitori.
  2. Inoltre, la crescita della piattaforma genera profitti. Le piattaforme di liquidità possono, in brevissimo tempo, moltiplicare gli investimenti effettuati all'interno della piattaforma. Se, inoltre, detta piattaforma consente la realizzazione di prestiti che possono essere investiti nella stessa piattaforma o in un'altra (utilizzando il yield farming), la crescita è ancora più esplosiva.
  3. La maggior parte di questi protocolli sono decentralizzati o hanno livelli elevati di decentralizzazione, quindi chiunque può parteciparvi.

Tuttavia, non tutto è così semplice e nella sezione contro possiamo trovare:

  1. Sono piattaforme difficili da usare e altamente tecniche. Se una persona non ha una conoscenza di base degli strumenti finanziari, potrebbe trovarsi in un limbo linguistico e tecnico molto ampio.
  2. Attualmente la maggior parte delle piattaforme di mining di liquidità sono radicate nella blockchain di Ethereum e la sua enorme crescita (insieme all'ecosistema DeFi in generale) ha spinto la rete a piena capacità. Attualmente, il trading DeFi su Ethereum non è affatto economico.
  3. Se invece l'utente non considera alcuni aspetti legati all'attività, come la spesa in commissioni, gli indici di collateralità, le fluttuazioni delle criptovalute nel mercato, può finire per perdere i suoi soldi.
  4. Inoltre, le piattaforme di mining di liquidità (come il yield farming) sono soggette a un'elevata volatilità. Infatti, molti specialisti ritengono che tali piattaforme si comportino come "creatori di bolle" più tipiche di una banca centrale affamata di potere e denaro, che di spazi finanziari sani.
  5. Infine, ci viene anche presentato il grave problema della sicurezza dei contratti intelligenti, che abbiamo riscontrato nel caso dell'agricoltura di rendimento.

Piattaforme per sfruttare il Liquidity Mining

Tra le piattaforme per eccellenza per sfruttare al meglio il liquidity mining possiamo citare:

  1. Compound, dove i fornitori di liquidità guadagnano token COMP per la loro partecipazione. Questi token possono essere scambiati internamente sulla piattaforma o scambi (centralizzati o decentralizzati) al fine di ottenere profitti in altri token diversi.
  2. AAVE, è un altro progetto in cui possiamo mettere in pratica il liquidity mining, cosa possibile grazie a un recente aggiornamento del protocollo. Infatti, con la migrazione del suo vecchio token ETHLend al nuovo token AAVE, questa pratica potrebbe portare rendimenti migliori ai suoi possessori.
  3. Balancer, è un progetto che ha recentemente deciso di aggiornare il proprio protocollo per lanciare il token BAL, un token di governance che consente l'estrazione di liquidità sulla sua piattaforma.
  4. Curva, basa tutto il suo funzionamento e i suoi profitti all'interno della sua piattaforma sul liquidity mining insieme a un sistema decentralizzato di yield farming applicato nella creazione di liquidity pool per altri protocolli (come Compound o Uniswap). L'intenzione con questa strategia è massimizzare i profitti, considerando che Curve funziona solo con stablecoins.
  5. Uniswap, è il DEX per eccellenza nel mondo DeFi. Tuttavia, recentemente il suo team di sviluppo ha introdotto il token UNI. Questo è un token di mining di liquidità che ha portato a un'esplosione di utilizzo di questo protocollo. In effetti, Uniswap è attualmente al primo posto con un valore bloccato (TVL) di circa $ 2,1 miliardi.
  6. yearn.finance, Il noto progetto di Andre Cronje riunisce il meglio dell'agricoltura di rendimento e dell'estrazione di liquidità in un unico luogo. In effetti, è il massimo esponente del mining di liquidità dato il valore sorprendente del suo token