MakerDAO è un progetto che unisce una DAO insieme a una stablecoin crypto-collateralizzata chiamata DAI, per creare un ecosistema DeFi completo che consente prestiti, risparmi e molto altro sulla blockchain di Ethereum.

Uno dei progetti DeFi più grande nel mondo delle criptovalute è MakerDAO, a DAO la cui governance è controllata dalla holding di token denominata Maker. D'altra parte, MakerDAO è anche responsabile della creazione e dello sviluppo del protocollo Maker, il cui scopo è quello di consentire e controllare l'emissione di DAI, One stablecoin o valuta stabile ancorato al dollaro il cui impatto sul mondo crypto è oggi indubbio.

Tutto questo eseguito su una serie smart contract sulla blockchain di Ethereum. Ma come fa MakerDAO a fare tutte queste cose? Cosa ti ha permesso di posizionarti come il più grande progetto DeFi nel mondo delle criptovalute? Queste e altre domande che puoi incontrare in questo lavoro dedicato a spiegare tutto su MakerDAO.

Origine di MakerDAO

L'origine di MakerDAO ci porta al lavoro che Rune Christensen iniziato nel 2015 per la creazione di MakerDAO. Infatti, il primo lavoro di Christensen è stato rivelato su Reddit, nel post "Presentazione di eDollar, la stablecoin definitiva costruita su Ethereum". In quel post, Christensen ha parlato dell'idea di creare una DAO su Ethereum e di usarla per emettere una stablecoin ancorata al dollaro.

L'idea, simile a The DAO, ha cercato di creare una comunità per esercitare la governance di un protocollo di investimento che fornisse opportunità uniche a coloro che vi hanno partecipato. La sua idea è stata sviluppata e con essa il Maker Foundation, una fondazione il cui ruolo fondamentale è dirigere gli sforzi di sviluppo e gestione del progetto. Pertanto, questa fondazione, in cui Rune Christensen ricopre il ruolo di CEO, ha avviato il progetto MakerDAO nel 2014. Successivamente, nell'agosto 2015, il progetto ha raggiunto la sua prima pietra miliare quando ha lanciato il suo token Maker (MKR), che ha stabilito le basi della governance del protocollo.

Ma non è stato fino a dicembre 2017, quando il Primo white paper di MakerDAO e DAI, è nata la prima stablecoin governata da una DAO nell'intero mondo crypto e si sono aperte le porte a un nuovo mondo di opportunità finanziarie sulla tecnologia blockchain.

In detto whitepaper, era chiaro il funzionamento e gli obiettivi di MakerDAO, che possiamo riassumere in:

Creare un sistema autonomo controllato da contratti intelligenti, che gestisca posizioni di debito collateralizzate (CDP) utilizzando Ether, con cui emettere una valuta stabile ancorata al prezzo del dollaro e, quindi, fornire nuove opzioni di finanziamento nel nascente ecosistema finanziario blockchain.

In questo modo, qualsiasi possessore di Ether potrebbe convertire i propri token in DAI, una valuta stabile e quindi potrebbe proteggersi dalla volatilità del prezzo di Ether. Ma anche, gli ha permesso di guadagnare denaro facendo prestiti o risparmiando in detta valuta utilizzando altri protocolli.

Obiettivi dietro MakerDAO

L'obiettivo principale alla base della creazione di MakerDAO è creare un'infrastruttura operativa e di governance decentralizzata che consenta la creazione di una valuta stabile con portata globale. Questo schema include meccanismi di feedback e incentivi che consentono a coloro che investono nel protocollo di mantenerne il funzionamento e l'espansione.

In secondo luogo, MakerDAO cerca di creare un meccanismo che faciliti l'accesso alla finanza decentralizzata (DeFi) utilizzando le criptovalute. Un meccanismo che incoraggia le persone a trasformare il proprio Ether (e attualmente utilizza anche altre valute) in DAI. Di conseguenza, possono avere accesso a una valuta stabile che è ampiamente accettata in altri protocolli. In questo modo, MakerDAO aumenta l'efficienza e la trasparenza dei mercati finanziari attraverso una valuta decentralizzata e trasparente.

Come funziona MakerDAO?

Ora, come fa MakerDAO a creare tutte queste funzioni? Per comprendere la portata e la visione di MakerDAO dobbiamo prima capire le sue parti e da lì spiegare come si completano a vicenda per generare l'enorme comunità che è ora.

In questo senso, iniziamo a chiarire alcuni concetti su MakerDAO.

Il protocollo Maker

Prima di tutto abbiamo il protocollo Maker, che è un protocollo costruito su contratti intelligenti in esecuzione sulla blockchain di Ethereum. L'obiettivo di questo protocollo è consentire il funzionamento di una piattaforma per la generazione e il controllo di una stablecoin denominata DAI.

Inoltre, il protocollo Maker gestisce anche Maker Vaults, oracoli e votazioni all'interno dell'intero sistema. Maker ti consente di controllare i parametri fondamentali del sistema, tra cui commissioni di stabilità, tassi di interesse e tassi, asset collaterali, tra gli altri.

La configurazione di tutto ciò avviene in modo democratico, quindi ogni proposta di modifica deve avere il voto della maggioranza dei possessori di token MKR. Ciò impedisce che il protocollo cada nelle mani di pochi o venga manipolato in qualche altro modo.

Lo Stablecoin DAI

Il secondo elemento che consente a MakerDAO di funzionare è la sua stablecoin, DAI. Questa stablecoin può essere generata utilizzando il protocollo Maker solo a determinate condizioni decise dalla community che governa il protocollo. Con questo, DAI diventa una stablecoin imparziale e decentralizzata.

DAI non è solo una stablecoin. DAI è una stablecoin che non dipende dalle banche e non ha garanzie legali, invece utilizza le criptovalute come garanzia. Senza dubbio qualcosa di incredibile e che permette di avere una valuta stabile per chi cerca stabilità senza dare risalto alle banche centrali e senza prendere valore dall'ecosistema delle criptovalute. Inoltre, DAI può essere memorizzato in portafogli che supportano lo standard Token ERC-20 di Ethereum, poiché è anche un token di questo tipo.

D'altra parte, per generare DAI un utente deve bloccare Ether (o un'altra valuta accettata dal protocollo) all'interno dei Maker Vaults. Il Maker Vault utilizzerà dette criptovalute per generare una posizione di debito collateralizzata (CDP) e quindi generare il DAI corrispondente. Può anche essere salvato come risparmio utilizzando una funzione del protocollo Maker chiamata DAI Interest Rate (DSR).

In questo modo DAI svolge le seguenti funzioni:

  1. Riserva di valore
  2. Mezzo di scambio
  3. Unità di conto
  4. Riferimento di pagamento differito

Parleremo più approfonditamente di DAI, delle sue caratteristiche e di come generarlo in un altro articolo dedicato a questa stablecoin.

Collaterali

Per generare, supportare e mantenere stabile il valore dei DAI, è necessario collateralizzare il valore dello stesso utilizzando token diversi che possono essere depositati nei Maker Vaults. In questo modo, il protocollo Maker garantisce che ogni DAI abbia un supporto di valore reale che consente di supportare l'emissione di ogni DAI nell'ecosistema.

Naturalmente, le garanzie accettate su MakerDAO sono token che fanno parte dell'ecosistema Ethereum. L'accettazione dello stesso passa per il voto di coloro che controllano il protocollo e vengono approvati solo con la maggioranza dei voti favorevoli.

Tuttavia, a MakerDAO le garanzie sono iniziate con qualcosa di molto più semplice. All'inizio, l'unica garanzia accettata era Ether, ma nel 2019, con il rilascio del nuovo protocollo MCD (Multi-collateral DAI), altri token hanno iniziato ad essere accettati. Attualmente i token accettati sono Basic Attention Token (BAT), USDC, wBTC, TUSD, KNC, ZRX, MANA ed ETERE.

I valori di collateralizzazione per ogni token sono diversi e vengono decisi dalla governance del protocollo. Quindi, ad esempio, quando si scrive questo articolo il valore di collateralizzazione di Ether è del 200%. Cioè, per ogni $ 10 in Ethereum, vengono creati solo $ 5 in DAI. Questa differenza è ciò che permette al prezzo DAI di rimanere stabile di fronte agli aumenti e ai ribassi dei prezzi delle criptovalute.

Maker Vaults

Come avrai notato in tutto l'articolo, Maker Vaults (precedentemente noto come CDP) gioca un ruolo fondamentale nel funzionamento di MakerDAO. Sono i magazzini che mantengono le criptovalute che fungono da garanzia per DAI.

Con loro è possibile interagire in due modi:

  1. Invia criptovalute come garanzia e ottieni DAI.
  2. Invia DAI e ottieni criptovalute collaterali.

In ogni caso, l'interazione con il caveau avviene in modo decentralizzato e senza intermediari, è l'utente che interagisce direttamente. I Maker Vaults hanno anche una pianificazione e regole di funzionamento. Ad esempio, se abbiamo inviato token come garanzia a un Maker Vault per generare DAI, questa garanzia sarà disponibile lì, a meno che il prezzo del token che abbiamo utilizzato non fluttui oltre un punto noto come "Rapporto di regolamento". In tal caso, il sistema liquiderà la posizione.

Liquidare la posizione significa che Maker Vault venderà le tue criptovalute cercando di mantenere il più possibile il rapporto positivo e stabile del DAI. In sostanza, quello che cerchi è evitare perdite al protocollo ea coloro che lo supportano. Tale liquidazione avviene tramite un'asta automatica effettuata dal protocollo Maker a condizioni chiaramente descritte nell'interazione degli utenti con i Maker Vaults.

Liquidazione dei produttori e aste di prenotazione

Le aste di regolamento e le riserve di Maker sono due meccanismi di controllo delle perdite e dei danni per il protocollo. Il primo di essi consente al sistema di liquidare le posizioni di quei Maker Vaults dove il rapporto di liquidazione è negativo, evitando così grosse perdite nel sistema e mantenendo la stabilità del DAI.

L'obiettivo di questo è quello di coprire completamente gli obblighi del Vault e la penale di liquidazione, vendendo il minor numero possibile di garanzie e restituendo il resto al proprietario originale del Vault. Tuttavia, in condizioni di forti cali di prezzo dei token garantiti, l'asta potrebbe non essere sufficiente per coprire la posizione. A quel punto, la Maker Reserve interviene posizionando il resto della posizione. E se ciò non bastasse, viene generata un'asta del debito, in cui il sistema aumenta la quantità di token MKR per metterli in vendita, e da lì estrae i soldi necessari per saldare i debiti.

Questo meccanismo elaborato è ciò che consente a DAI di mantenere la stabilità di fronte a cambiamenti radicali dei prezzi nelle sue garanzie collaterali.

Governance del protocollo

La governance di MakerDAO è gestita da noti Maker Governance Framework (MGF), che si basa su modelli scientifici riproducibili e rigorosamente esaminati. Tutti questi modelli sono stati creati da esperti con una comprovata esperienza nel settore finanziario tradizionale.

Il framework stesso può essere suddiviso in due componenti principali:

  1. Proposte di governance: Voti simbolici usati per sondare il sentimento della comunità verso modelli o fonti di dati specifici.
  2. Proposte esecutive: Viene utilizzato per ratificare i Parametri di Rischio determinati dai modelli e dai dati accettati dalle Proposte del Governo. I voti esecutivi determinano cambiamenti di stato all'interno del sistema di crediti DAI e si verificano ogni trimestre.

Questa distinzione incoraggia il dibattito sulla governance a diventare un esercizio di ricerca del consenso per un compromesso, in cui i canali di comunicazione costringono i partecipanti a concentrarsi sul ragionamento sottostante, sulle teorie e sui dati delle valutazioni del rischio, piuttosto che un concorso di popolarità polarizzante su specifici parametri di rischio dei token.

Un altro punto importante nella governance di MakerDAO è il ruolo della Maker Foundation. Come abbiamo accennato, il ruolo fondamentale di questa fondazione è dirigere gli sforzi di sviluppo e gestione del progetto. Ma in aggiunta, la Maker Foundation si dedica all'espansione del progetto, alla ricerca di supporto istituzionale e finanziario per il protocollo, oltre ad aiutare a mantenere l'evoluzione del protocollo di pari passo con la comunità.

Pertanto, dato il modello di governance del protocollo, né i titolari di MKR né la Maker Foundation avranno poteri speciali per dettare arbitrariamente i parametri di rischio del sistema, possono solo influenzare i cambiamenti attraverso argomenti scientifici dimostrabili e basati sui fatti. . Cioè, tutti gli attori all'interno di MakerDAO devono creare consenso sulla via da seguire per il progetto nel suo complesso.

Quanto sai, Cryptonuta?

MakerDAO è davvero un progetto decentralizzato?

Certo!

Molti si chiedono se MakerDAO sia davvero un progetto decentralizzato e la risposta è: Sì, lo è. Sicuramente la Maker Foundation pesa molto sulla MakerDAO, ma la governance sul progetto è condivisa. Un altro punto a favore di questa forma di governance è l'enorme trasparenza del progetto, esemplare nel mondo DeFi.

Arresto di emergenza, il punto di centralizzazione per MakerDAO

Come hai visto, MakerDAO è una comunità che prende molto sul serio l'atto di ascoltare e rispettare le decisioni che derivano dalla sua governance. A questo punto, potresti pensare che MakerDAO sia un protocollo completamente decentralizzato, ma la verità è che c'è un punto di centralizzazione in tutto questo. La conoscenza "Emergency Shutdown" o "Arresto di emergenza" è una funzione centralizzata sotto il controllo di pochi con accesso al sistema di Maker's Governance. La decisione di progettare questa funzionalità è stata alquanto contestata, ma approvata dalla comunità che ha partecipato alla discussione.

Questa funzione è stata aggiunta per impedire che qualsiasi azione dannosa danneggi irrimediabilmente la comunità di Maker. È ciò che è noto come "ultima risorsa" quando qualsiasi altra azione si rivela inefficace o quando la minaccia è tale da richiedere questa misura estrema.

In questo senso lo spegnimento di emergenza prevede tre fasi che sono:

  1. Il protocollo Maker si chiude; a questo punto i proprietari del Vault possono ritirare gli asset. Inoltre, viene impedita la creazione di nuovi depositi e la gestione dei depositi esistenti. Insieme a ciò, congela le fonti dei prezzi garantendo che tutti gli utenti possano ritirare il valore netto delle attività a cui hanno diritto.
  2. Elaborazione dell'asta dopo l'arresto dell'arresto. Una volta attivata la chiusura, iniziano le aste collaterali, che devono essere completate entro un periodo di tempo specificato. Quel periodo è stato determinato dalla decisione della Maker Governance. Ed è generalmente più lungo della durata dell'asta collaterale più lunga. Ciò garantisce che non vi siano aste in sospeso alla fine del periodo di elaborazione dell'asta.
  3. I detentori dei DAI richiedono la restante garanzia. Alla fine del periodo di elaborazione dell'asta, i titolari di DAI utilizzano i propri DAI per richiedere la garanzia direttamente a un tasso fisso corrispondente al valore calcolato delle loro attività in base al prezzo obiettivo del DAI.

Con queste azioni, l'arresto di emergenza garantisce che le perdite nel protocollo siano ridotte al minimo e, dopo la situazione, il sistema può essere riavviato con il massimo livello di sicurezza e affidabilità possibile.

Cosa posso fare con MakerDAO oggi?

MakerDAO al momento della stesura di questo articolo è considerato uno dei più grandi progetti di finanza decentralizzata al mondo.
Tuttavia, l'utilità di MakerDAO si distingue soprattutto per la sua capacità di fornire uno strumento come DAI. In effetti, DAI è la più grande creazione di questo progetto e il suo prodotto di punta.

Il fatto che sia una valuta stabile fa guadagnare seguaci che la vedono come un'opzione per proteggere le loro posizioni. Oppure, come mezzo per generare denaro attraverso altre strategie. Questo è il caso dei prestiti o depositi di risparmio con interessi.

Altre possibili opzioni con MakerDAO sono entrare a far parte dell'organo di governo del protocollo ampliando la tua posizione in Maker. Questa è un'opzione che genera profitti per i suoi possessori. Soprattutto perché il valore del token MKR è piuttosto alto e la sua posizione sul mercato è solida. Senza dubbio, MakerDAO ha rivoluzionato il mondo delle criptovalute, fornendo soluzioni e opportunità.

Link di interesse

Web Ufficiale

MakerDAO - Maker

Web Ufficiale

Vai al sito ufficiale

Whitepaper

MakerDAO - Maker

White paper di MakerDAO

Vai al white paper di MakerDAO

Twitter ufficiale

MakerDAO - Maker

GitHub ufficiale

MakerDAO - Maker

GitHub ufficiale

Vai su GitHub

Canale di Telegram

MakerDAO - Maker

Canale Telegram ufficiale

Vai al canale ufficiale di Telegram

Forum ufficiale

MakerDAO - Maker

Forum ufficiale

Vai al forum ufficiale

Discussione Reddit

MakerDAO - Maker