Uno degli strumenti di investimento dei progetti che catturano l'attenzione nel mondo delle criptovalute sono gli IEO o Initial Exchange Offer, che cercano di essere un sostituto più sicuro per i ben noti ICO e forniscono così una porta che apre la strada al finanziamento dei progetti sulla tecnologia blockchain e DLT nel mondo. 

UUno degli strumenti di investimento che ha occupato un ampio spazio nel mondo delle criptovalute sono i ben noti Offerta di scambio iniziale (IEO o Offerte di scambio iniziale), che cercano di catturare l'attenzione degli investitori in modo che investano presto in progetti di investimento. criptovalute, blockchain o tecnologia DLT che un futuro può offrire grandi ritorni ai suoi investitori iniziali.

Sicuramente questa definizione è molto simile al Offerta iniziale di monete (ICO o offerte iniziali di monete), e la realtà è che lo è. In effetti, il loro obiettivo è lo stesso, l'unica cosa che cambia sono le forme. Questo perché in generale le IEO vengono presentate tramite exchanges riconosciuto chi studia e sostiene il progetto. Inoltre, gli scambi sono incaricati di raccogliere fondi per l'avvio o l'azienda che cerca di sviluppare il progetto. Questa situazione fornisce una certa garanzia che i progetti hanno una certa fattibilità tecnica oltre a garantire un volto visibile, riconosciuto e affidabile.

Ma Quali altri vantaggi ci offrono le IEO? Perché sono presentati come un'opzione migliore rispetto agli ICO? Bene questo e altro lo saprai di seguito.

L'inizio delle IEO

La nascita delle IEO ha avuto il suo più grande impulso nelle diverse circostanze negative vissute nel "ICO boom" 2017. In quell'anno, le ICO sono diventate uno dei veicoli più utilizzati dalle startup per ottenere investimenti che daranno impulso ai loro progetti. L'idea è semplice, presentare un progetto da sviluppare o in fase di sviluppo, con la sua visione, obiettivi e specifiche tecniche, se ci sei. E accanto a tutto questo, presenta una moneta o token che doveva essere acquistato per ottenere o meno una partecipazione significativa non appena il progetto era in corso. Visto in questo modo, assomiglia molto a un acquisto di azioni o azioni in a IPOSolo gli ICO avevano due seri problemi.

Prima di tutto, il progetto era spesso inesistente o talvolta era una totale assurdità e, in secondo luogo, non c'era alcuna sicurezza di altro tipo quando si acquistava un token. Fondamentalmente partecipare a una ICO è stato un "salto di fede economico", in cui l'investitore ha dato soldi a persone che potevano essere perfette estranee che potevano scomparire da un momento all'altro con i tuoi soldi e quelli di migliaia di persone che hanno partecipato alle ICO. Risultati? Il 2017 è stato il selvaggio west, anche più del normale. Una miriade di truffe, progetti fantasma e unicorni che hanno causato perdite multimilionarie in tutto il mondo. In quello scenario, le ICO hanno perso rapidamente il loro slancio, gli investitori erano spaventati e hanno rapidamente cercato nuove alternative più sicure. È lì dove il file STO (offerta di token di sicurezza o offerta di token di sicurezza) e, naturalmente, IEO (Initial Exchange Offering).

Ma sicuramente ti chiedi Cosa rende gli IEO una migliore alternativa agli ICO? Bene, fondamentalmente perché uno IEO non è altro che un ICO in cui l'offerta è controllata da uno scambio. Cioè, quando acquisti token in uno IEO, stai effettivamente acquistando token da un progetto approvato dallo scambio che funge da intermediario tra te e gli sviluppatori di quel progetto.

A questo punto, lo scambio è una terza parte fidata di cui l'investitore decide di affidarsi per fare un investimento in un progetto. Questo porta anche gli scambi a fare attenzione ai progetti che supportano, poiché la loro fiducia è in gioco in tutto questo, quindi promuovere progetti falsi o impossibili può portarli a perdere enormi quantità di denaro e minare tutta la loro fiducia. Oltre a questo, i token in uno IEO di solito creano un mercato veloce poiché è possibile acquistare e vendere quei token nell'exchange lanciato dall'IEO.

Differenze tra IEO e ICO

Ora, vuoi sapere esattamente quali sono le differenze tra uno IEO e un ICO. Bene, in questo caso possiamo evidenziare le seguenti principali differenze:

  1. Uno IEO è altamente centralizzato. Una delle prime differenze che vediamo tra un ICO e uno IEO è che quest'ultimo è altamente centralizzato. Questo perché tutto è controllato dallo scambio e dagli sviluppatori del progetto. Al contrario, un ICO è solitamente più decentralizzato, poiché molti di essi vengono eseguiti tramite smart contract. Tuttavia, questo punto per le ICO non è nemmeno una garanzia di decentralizzazione, perché lo smart contract può essere semplicemente una facciata.
  2. Per creare uno IEO, il progetto deve mostrare un modello operativo minimo del progetto e soddisfare anche i requisiti di accettazione dello scambio. Quando parliamo di prestazioni minime ci riferiamo a un file MVP (Minimum Viable Product or a Minimally Viable Product). Un MVP significa che il progetto presentato deve avere attive alcune delle funzioni che si propone di presentare al pubblico una volta sviluppato. D'altra parte, lo scambio, i suoi consulenti e specialisti impongono determinate condizioni affinché lo IEO abbia luogo. L'idea alla base di tutto ciò è di avere un prodotto minimamente funzionale che dia fiducia agli scambi e agli investitori nel progetto. Al contrario, in una ICO generalmente l'esistenza di un MVP è un sogno, e alcuni progetti non mostrano nemmeno un file whitepaper stessa.
  3. Una IEO garantisce che il token avrà un mercato secondario dopo la prevendita. In un ICO non ci sono garanzie di ciò e potrebbero essere necessari mesi o anni prima che il token appaia su uno scambio.

Quanto sai, Cryptonuta?

Le IEO possono garantire i ritorni sui nostri investimenti?

FALSO!

Come ogni investimento, questo comporta dei rischi, incluso il rischio di perdere tutto ciò che investi. Sebbene uno IEO riduca il rischio di truffa, non garantisce il ritorno e il ritorno sui tuoi investimenti, quindi tienilo in considerazione quando effettui gli investimenti.

Come posso partecipare a uno IEO?

Ora, se quello che vuoi è partecipare a uno IEO, il modo migliore è essere attento ai diversi scambi di criptovaluta e rivedere le loro offerte IEO, o anche visitare siti IEO specializzati e rivedere le offerte che vengono fatte lì. Alcuni di questi siti lo sono Coincodex o ICOMarks, due siti web in cui puoi vedere un elenco abbastanza completo di IEO attivi su diversi scambi.

Dopo aver scelto uno IEO di tuo interesse, dovresti esaminare quale scambio offre l'accesso ad esso. Questo è importante perché per partecipare all'IEO devi registrarti a quello scambio. La prossima cosa sarà fare il file KYC / AML degli scambi fornendo tutti i dati personali richiesti, nonché attivando tutte le opzioni di sicurezza e autenticazione dello scambio In questo modo, puoi acquistare i token che desideri e avere un ulteriore livello di sicurezza per prevenire il furto dei tuoi fondi. Vale la pena dirti che questi livelli di sicurezza ti aiutano a evitare furti direttamente alla tua persona, se lo scambio viene violato potresti avere problemi a recuperare i tuoi soldi, da qui la raccomandazione di non avere grandi somme di denaro in essi.

La prossima cosa è semplicemente acquistare i token dello IEO a cui vogliamo partecipare. Questo processo è diverso per ogni scambio in questione, quindi dovresti prima familiarizzare con il processo di acquisto dello scambio in cui ti registri. Puoi acquistare bitcoin su Bit2Me, depositarli nell'exchange gestito da IEO e scambiarli con il token.

Tuttavia, una cosa è certa, investire in uno IEO (come qualsiasi altro investimento) è un rischio, può andare bene o male, quindi devi essere consapevole quando investi. La nostra migliore raccomandazione in tal senso è di non investire denaro da cui dipende il tuo futuro o quello della tua famiglia, prenderti cura dei tuoi beni contro investimenti rischiosi come questi.

Pro e contro degli IEO

Pro di IEO

  1. In primo luogo, le IEO generano maggiore fiducia tra gli investitori quando partecipano e investono in progetti. Ciò è principalmente dovuto al fatto che gli exchange rischiano la loro reputazione quando si tratta di offrire uno IEO. Pertanto, utilizzano criteri più o meno rigorosi per scegliere progetti fattibili da promuovere nell'ambito di questo sistema. In questo modo gli exchange controllano la vendita dei token, rivedendo costantemente l'evoluzione dei progetti. E con ciò, finiscono per ridurre le possibilità di truffe o altre azioni disoneste.
  2. Un altro punto a favore delle IEO è la sicurezza. In un ICO, chiunque può partecipare all'acquisto e alla vendita di questi token. Questo è qualcosa che può essere utilizzato, ad esempio, per il riciclaggio di denaro. Tuttavia, questi richiedono un processo KYC / AML (Know Your Client and Rules Against Money Laundering and Terrorism) per parteciparvi. Ciò ha due punti a suo favore: in primo luogo, gli sviluppatori sono persone che si conoscono completamente e, in secondo luogo, gli investitori hanno un profilo completo, quindi le responsabilità di un investimento non possono essere facilmente eluse.
  3. Gli IEO offrono l'accesso al token molto più facilmente. Basta infatti registrarsi allo scambio ed effettuare l'acquisto dei token della IEO desiderata per partecipare. Ciò è particolarmente utile per le persone che non sono molto esperte nella gestione di token o portafogli di criptovaluta.
  4. Un ulteriore punto è il supporto e la consulenza legale che molti exchange forniscono agli investitori che partecipano alle IEO. Sebbene questo di solito sia un servizio separato, il fatto che gli scambi lo applichino è molto positivo. Ci chiarisce anche una cosa: il quadro giuridico è stato studiato per impedire agli investitori di correre il rischio di infrangere il quadro normativo in cui vivono. In questo modo gli investitori possono essere calmi e in caso di problemi, lo scambio può aiutarli a risolverli.

Contro di IEO

Ora, non tutto è buono nel mondo degli IEO, e alcuni punti contro di loro sono:

  1. La fiducia spetta a una terza parte, se agisce in modo disonesto potresti essere vittima di una truffa. Questo scenario è raro, gli scambi più affidabili danno tutto per la loro reputazione, ma potrebbero esserci casi in cui ciò può essere dimenticato.
  2. Le IEO hanno un serio problema di decentralizzazione e distribuzione dei token. Questo lascia la maggior parte di questi nelle mani di pochi. In questo scenario, se il valore del token aumenta, quel valore andrà nelle mani di pochi che possono manipolare il mercato a loro piacimento.
  3. Il problema precedente tira l'altro e cioè che potrebbero esserci restrizioni alla circolazione. Ciò significa che gli scambi possono controllare la quantità di gettoni a loro piacimento.
  4. Il modello KYC / AML può essere fastidioso per le persone che non vogliono rinunciare ai propri dati e mantenerne il controllo.

Questo articolo fa parte di tokenizzazione del corso gratuito, NFT e ICO.

Accedi al corso, acquisisci una conoscenza approfondita dei token e ottieni il tuo Diploma certificato di Bit2Me.