Wrapped Bitcoin o wBTC, è un token ERC-20 il cui valore è supportato 1: 1 con Bitcoin e il cui obiettivo è facilitare la migrazione del valore da Bitcoin all'ecosistema DeFi di Ethereum. 

Unon uno dei progetti più eclatanti e controversi al mondo di finanza decentralizzata (DeFi) è wBTC o Wrapped BTC. Ed è che wBTC, è un file Token ERC-20 sulla blockchain di Ethereum che mira a: portare Bitcoin nel mondo DeFi.

Per questo, Questo token è stato creato per essere scambiato con un valore di 1: 1 con il Bitcoin. Cioè per emettere 1 wBTC è necessario bloccare 1 BTC, e allo stesso modo bruciando o prelevando 1 wBTC otteniamo in cambio 1 BTC. Ciò che è controverso in tutto questo è che sebbene wBTC sia un token ampiamente utilizzato in DeFi, la sua operazione di custodia rende questo token un token CeFi o Centralized Finance.

Nonostante ciò, ci consente di fare qualcosa che normalmente non possiamo fare con Bitcoin: interagire con l'ecosistema di smart contract de Ethereum, e con esso l'intero mondo in crescita di DApp e la DeFi che vengono creati in questo blockchain.

Indubbiamente un progetto molto curioso che ci permette di rispondere alle migliaia di persone che cercano di trasformare i loro bitcoin in uno strumento finanziario ed economico dinamico che fa leva sulle loro posizioni. Ecco perché apriamo questo spazio per farti conoscere questo interessante progetto e tutto ciò che ha da offrire.

Conoscere wBTC

Il progetto fa parte dell'iniziativa Wrapped Tokens avviata da Kyber Network, BitGo y Protocollo della Repubblica. L'iniziativa, iniziata il 24 gennaio 2019, ha cercato di creare un token che rappresentasse Bitcoin all'interno della blockchain di Ethereum.

L'obiettivo era quello di creare un ponte che consentisse agli utenti di Bitcoin di iniettare liquidità negli avidi ecosistemi DeFi e DApp che stavano nascendo e crescendo in quel momento.

Per raggiungere questo obiettivo, queste tre figure hanno unito i loro sforzi per creare una piattaforma di custodia centralizzata gestita da BitGo, con la quale era possibile interagire utilizzando una serie di contratti intelligenti o contratti intelligenti su Ethereum. In questo modo è stato creato un organo di governance federato che potesse rappresentare il token, conferendo un alto grado di fiducia, decentralizzando alcuni parametri di gestione del token.

In questo modo, tutti i partecipanti hanno la garanzia che il loro denaro non solo è al sicuro, ma è anche custodito da entità rinomate nell'ecosistema. Puoi saperne di più su questo progetto esaminando il suo whitepaper.

Ma ATTENZIONE! Come abbiamo detto, questa è una valuta in cui agiscono come entità centrale. Vale a dire, non è in alcun modo un token decentralizzato.

Logo WBTC di Bitcoin avvolto

Come funziona Wrapped Bitcoin (wBTC)?

Il funzionamento di Wrapped Bitcoin (wBTC) è abbastanza semplice. Fondamentalmente ciò che questo sistema fa è chiedere agli utenti di Bitcoin di inviare i loro bitcoin.

Innanzitutto, abbiamo un'interfaccia utente che ci permetterà di effettuare un deposito di BTC in cambio di wBTC. Questo sistema ci rilascia un indirizzo Bitcoin che è sotto il controllo di BitGo che riceverà il BTC dagli utenti interessati, bloccando e proteggendo le loro partecipazioni.

Una volta che BitGo ha il BTC in suo possesso, viene emesso un ordine di emissione di wBTC per la stessa quantità di Bitcoin che è stata bloccata in BitGo. Questa emissione di token avviene in Ethereum ed è possibile grazie agli smart contract che sono stati costruiti per questo scopo. Vale a dire, questo problema deve andare a un indirizzo Ethereum, poiché wBTC è un token ERC-20. Allo stesso modo, puoi fare il contrario, potendo convertire wBTC in BTC.

Per mantenere la trasparenza, wBTC ha un registro degli ordini pubblici. Da lì puoi controllare la quantità di BTC bloccato e quantità di wBTC emessa. È anche possibile osservare le diverse transazioni all'interno del sistema. Allo stesso tempo, puoi anche osservare a token test, osservando gli indirizzi e le quantità di BTC bloccate in detti indirizzi, il che rende il sistema abbastanza trasparente a riguardo.

Naturalmente, questa è l'operazione di base di wBTC, poiché dietro questo si nasconde molto di più ed è ciò che sapremo in seguito.

Creazione e masterizzazione di token in wBTC

Due dei compiti più importanti di wBTC è creare (coniare) e masterizzare (bruciare) token wBTC in modo tale che la stabilità del sistema sia sempre perfetta. Per spiegare meglio l'importanza di queste due funzioni, immagina il seguente scenario:

Pedro ha deciso di trasformare i suoi bitcoin in wBTC e poter così partecipare al progetto Compound.

In questo modo, Pedro entra nel sistema e va da uno degli intermediari che gli possono offrire wBTC. Questo intermediario ti consentirà di inviare a Pero il tuo Bitcoin a un indirizzo BTC in custodia di BitGo. Una volta inviato il BTC, l'intermediario rileverà la transazione, attenderà che venga eseguita e la confermerà, procederà all'emissione di wBTC nella stessa quantità di BTC che è stata bloccata. Quindi, ad esempio, se Pedro invia 1 BTC, il sistema gli emetterà 1 wBTC all'interno della blockchain di Ethereum.

Alla fine delle sue operazioni, Pedro può ritirare il suo wBTC e riportarlo su Bitcoin. A questo punto, il processo wBTC è opposto al processo di emissione, poiché il wBTC viene preso e masterizzato. Con la masterizzazione del wBTC, il broker ordina il rilascio del BTC nella stessa quantità di wBTC che è stata bruciata nella direzione specificata da Pedro. In questo modo il sistema è equilibrato.
L'esempio sopra è abbastanza chiaro, per creare wBTC è necessario iniettare BTC e quando si ritira wBTC, il BTC iniettato lascia il sistema e il wBTC cessa di esistere.

Ovviamente in questo sistema ogni dettaglio è curato al massimo. Ad esempio, per creare wBTC il software si aspetta che la transazione in questione abbia almeno 6 conferme. E lo stesso accade quando ritiriamo wBTC, in questo caso il software attende che ci siano 25 conferme nella rete Ethereum affinché la richiesta di prelievo sia considerata valida ea quel punto inizia il processo di ritiro e masterizzazione dei token.

Entrambe le situazioni sono progettate per evitare che il sistema venga ingannato attraverso attacchi come la doppia spesa, e per garantire l'irreversibilità di dette transazioni.

Un altro punto importante all'interno di wBTC è che questo sistema consente la creazione di wBTC solo dopo aver eseguito un processo KYC / AML. Per questo motivo, devi tenere presente che per parteciparvi devi fornire i tuoi dati personali, e se sei un amante della privacy e dell'anonimato potrebbe non essere l'opzione migliore per te, come potrebbe essere DAI de MakerDAO. Esistono però anche alcune piattaforme che ti permettono di acquistarlo in maniera decentralizzata, come Curva o Relè di bambù.

Ruoli all'interno del sistema

Quanto sopra ci porta a credere che ci siano una serie di ruoli ben congegnati all'interno di wBTC. E sì, ci sono, quei ruoli sono i seguenti:

  1. Tutor. Questo ruolo spetta all'istituzione o alla parte proprietaria del bene in questione. Nel caso del wBTC, questo ruolo è svolto dalla società BitGo riconosciuta a livello mondiale per questo compito. Il custode sarà colui che ha in suo possesso tutti i bitcoin che invii.
  2. Mercante. In questo caso stiamo parlando dell'istituto o del soggetto a cui verranno coniati e bruciati i token wBTC. Questo ruolo è gestito da Kyber e Republic Protocol.
  3. Utente. Questo ruolo è occupato dai possessori del token wBTC.
  4. Membro DAO WBTC. Il ruolo di questi membri è quello di partecipare alla governance del protocollo che rende possibile il wBTC.

Osservare questi ruoli, in particolare il ruolo di custode, rende molto chiara la natura centralizzata di wBTC, quindi non lasciarti ingannare: wBTC non è un token decentralizzato nel suo funzionamento.

Governance del sistema

wBTC è un progetto che ha una governance federata, il che significa che ci sono diversi partecipanti che prendono decisioni all'interno del sistema.

I ruoli che abbiamo descritto sopra ci mostrano questa realtà e possiamo vedere che la governance è esercitata congiuntamente da entrambi i depositari, i trader e i membri di wBTC. DAO.

Questo sistema di governance consente due cose:

  1. Lascia le parti più critiche del sistema in poche mani. Ad esempio, avere la custodia di BTC nelle mani di BitGo garantisce non solo di avere una delle più grandi infrastrutture di custodia nel mondo delle criptovalute, ma anche di avere un'assicurazione nel caso in cui qualcosa vada storto. Il resto della governance per le questioni relative all'evoluzione del protocollo è nelle mani di tutti i partecipanti, dando ampio spazio decisionale a coloro che promuovono il sistema.
  2. Consente di espandere gradualmente la governance. Quando il progetto è iniziato c'erano solo tre membri, ma oggi sono più di 40, il che dimostra chiaramente che la forza e la fiducia nel progetto sono molto grandi.

Naturalmente, i processi di governance sono controllati da contratti intelligenti multi-firma, il che significa che le decisioni devono essere prese, votate e saranno accettate solo quelle che hanno il livello di voto richiesto. Questo è progettato per mantenere il più alto livello di decentralizzazione all'interno del sistema e anche il più alto livello possibile di sicurezza in tutti gli aspetti di esso.

Sebbene ci siano più di 40 membri all'interno di wBTC, il suo DAO ha solo una rappresentanza di 16 di loro. Tra questi membri ci sono Airswap, Compound, DDEX / Hydro, Dharma, MakerDAO, Gnosis, theocean, Set Protocol, Blockfolio, OmiseGO, GOPAX, Loopring Protocol, Kyber Network, Bitgo e Republic Protocol. Sicuramente un gruppo ben nutrito e riconosciuto di partecipanti al mondo DeFi.

Ora, le funzioni DAO di wBTC possono essere suddivise in:

  1. Controlla e verifica lo sviluppo di contratti intelligenti che controllano wBTC. Questo in modo che tutti coloro che fanno parte del DAO possano essere sicuri che il protocollo sia sicuro da usare.
  2. Verifica e verifica che l'emissione di token wBTC corrisponda al BTC bloccato da BitGo all'interno del portafoglio multi-firma progettato per bloccare i fondi nel sistema. Questo per mantenere la trasparenza e la fiducia nel sistema.
  3. Servire come custodi degli smart contract wBTC. Questo è che senza l'approvazione della maggior parte dei partecipanti DAO, non può avvenire un cambiamento negli smart contract, impedendo che venga manipolato unilateralmente.

In questo modo, anche se wBTC non è un token decentralizzato nel suo funzionamento, sicuramente molti occhi nella comunità assicurano che il suo funzionamento sia adeguato e sicuro.

Comunità che supporta wBTC

Vantaggi e svantaggi di wBTC

Uno dei grandi vantaggi di questo token è la capacità di unire l'enorme potenziale economico di Bitcoin, con il fiorente ecosistema DeFi di Ethereum. Ciò significa che gli utenti e gli hodlers di Bitcoin hanno un nuovo metodo per rivalutare le proprie criptovalute, investendoli nel crescente mondo DeFi. In breve, migliora l'usabilità di Bitcoin ed Ethereum come blockchain e dei propri ecosistemi.

D'altra parte, un altro vantaggio di wBTC è che essendo un token ERC-20, può essere rapidamente implementato su diverse piattaforme per un trading senza attriti. Allo stesso modo, il sistema consente anche l'uso di Swap atomici y sidechains. In definitiva, questo renderebbe gli scambi molto più veloci per i tuoi partecipanti.

Nonostante ciò, il wBTC ha anche lati deboli. Innanzitutto, e come abbiamo già indicato, è un sistema di custodia centralizzato. Ciò significa che la tua crittografia è controllata da un attore esterno che può o non può prendersi cura dei tuoi soldi.

D'altra parte, non risolve i problemi di scalabilità, anzi, può aumentarli. Bitcoin ed Ethereum al momento hanno dovuto affrontare seri problemi di scalabilità. Ciò dimostra che la sua tecnologia deve evolversi per affrontare questo grave problema. Nel caso di Bitcoin, la scommessa su Lightning Network è chiaro. Ma in Ethereum, questi problemi continuano poiché la Rete Raiden (l'equivalente Lightning) non è ampiamente utilizzata ed Ethereum 2.0 è ancora promettente per il futuro.

Usa casi

Questo token ha più casi d'uso, ma il più importante sarebbe il seguente:

  1. Consentire agli hodlers di Bitcoin di partecipare all'ecosistema DeFi pur rimanendo ancorati al prezzo di Bitcoin.
  2. Gli DEX possono trarre vantaggio dalla creazione di coppie wBTC per simulare il mercato Bitcoin all'interno del loro sistema. Molti trader sono "solo Bitcoin" e l'aggiunta di questa opzione consente di attirare più di questi trader nel DEX. In questo modo si amplia la liquidità e si rafforzano.
  3. L'uso di wBTC con atomic swap e sidechain consente un migliore scambio tra varie criptovalute. Ad esempio, se trasformi il tuo BTC in wBTC, puoi quindi utilizzare questo wBTC per convertirlo in un'altra valuta che ha un token ERC-20 in Ethereum, e poi semplicemente ritirare per quell'altra criptovaluta. La cosa buona di questo sistema è che il costo di questo tipo di operazione dovrebbe essere inferiore rispetto allo scambio diretto in uno scambio centralizzato, sebbene questo dipenda dal costo del gas in Ethereum e da altre variabili che possono o non possono essere vantaggiose per un scambio economico.

Come puoi vedere, wBTC è un gettone curioso con possibilità interessanti. Conosciuto come il "bitcoin che non è bitcoin", questo token cerca di portare maggiori investimenti nel mondo DeFi da parte degli hodlers di Bitcoin.

L'ultima domanda qui è: la strategia ha avuto successo? Ebbene, attualmente, wBTC ha circa 106.792 token in circolazione, circa l'1,8% del totale di Bitcoin attualmente in circolazione.

Tuttavia, speriamo che non passi molto tempo prima che nasca un Bitcoin molto più decentralizzato su Ethereum. Forse con una struttura simile a quella che DAI ha fatto per le tradizionali stablecoin garantite da fiat.

Link di interesse

Web Ufficiale

Bitcoin avvolto - wBTC

Web Ufficiale

Vai al sito ufficiale

carta bianca

Bitcoin avvolto - wBTC

carta bianca

Vai al white paper

Twitter ufficiale

Bitcoin avvolto - wBTC

GitHub ufficiale

Bitcoin avvolto - wBTC

GitHub ufficiale

Vai al GitHub ufficiale

Profilo

Bitcoin avvolto - wBTC