Scopri come connetterti e utilizzare i diversi Layer2 disponibili per Ethereum e goditi così commissioni più basse e transazioni molto più veloci.

Cquando parliamo di un livello 2, Layer2 o L2, ci riferiamo a un sistema o protocollo che è costruito con lo scopo di operare in parallelo e separatamente dal blockchain (noto come L1) per cui è stato configurato. L'idea è che questo sistema consente ai suoi utenti di eseguire operazioni in modo economico e rapido attraverso detto sistema, e quindi queste operazioni vengono memorizzate nella catena di blocchi che supporta il funzionamento di L2.

Con questo, gli sviluppatori L2 realizzano tre cose importanti:

  1. Migliora la scalabilità della blockchain di destinazione del sistema.
  2. Offri uno spazio per effettuare transazioni in modo economico.
  3. Mantenere la sicurezza delle transazioni e delle loro decentramento.

La cosa migliore è che questo sistema può essere applicato a tutti i tipi di blockchain, quindi Layer2 è uno dei mezzi più studiati e utilizzati per migliorare la scalabilità delle blockchain senza interrompere la funzionalità e la sicurezza dei suoi protocolli di base.

Un buon esempio di questo può essere visto in rete Lightning Network de Bitcoin, che permette ai suoi utenti di inviare pagamenti istantaneamente e con commissioni molto basse (pochi centesimi). Lo stesso accade in Ethereum, dove sono presenti diversi Layer2 (come Plasma o Polygon) ciascuno con le proprie capacità e funzionamento tecnico.

Quali sono i principali tipi di Layer2?

Ora, il funzionamento del Layer2 dipende molto dalla blockchain o Layer1 su cui è sviluppato. E questo è dovuto a due punti:

  1. Accesso al protocollo di base e alla sua capacità operativa monolitica o modulare.
  2. Capacità per operazioni e programmazione avanzata all'interno della blockchain.

Questo ci lascia con il Layer2 che può essere classificato nei seguenti tipi:

  1. Centralizzato: nel caso in cui la L2 sia una costruzione centralizzata.
  2. Ponte: in cui abbiamo un protocollo che funge da intermediario tra L1 e L2, e che è responsabile del bilanciamento dell'operazione tra i due.
  3. Canale di stato: in cui L2 e L1 possono comunicare utilizzando un nodo intermedio per esso.
  4. Canale di pagamento: un tipo semplificato di canali di stato che consente trasferimenti diretti tra le due reti.
  5. Rollup: che non è altro che una L2 in cui è raggruppato un gran numero di transazioni e ne viene lasciata una registrazione nei blocchi L1 in modo che ci sia una registrazione inalterabile delle stesse e della loro validità.
  6. catene di commit: che funziona in modo molto simile ai rollup, solo in questo caso la L2 (o Commit Chain) invia periodicamente a L1 prove crittografiche verificabili delle transazioni effettuate nella L2.

E in ciascuno di questi casi, gli sviluppatori L2 possono utilizzare la tecnologia crittografica adatta alle esigenze e alle caratteristiche che desiderano applicare a detta L2. Ad esempio, ZK-Rollups può essere utilizzato per fornire scalabilità utilizzando i rollup in combinazione con le criptovalute. zk-SNARKs per garantire un elevato livello di privacy.

Layer2 su Ethereum

Ora, Ethereum è una delle reti con il maggior numero di Layer2 attivi al momento. Questo è positivo, perché non solo ti dà la possibilità di scegliere quello più adatto alle tue esigenze, ma ti aiuta anche a evitare il problema più grande con Ethereum: il suo alto costo per commissione. Con questo in mente, qui parleremo di alcuni dei Layer2 più importanti di Ethereum per evitare proprio questo problema.

Tra quelli Layer2 possiamo citare:

Poligono

Polygon (MATIC) è uno dei Layer2 più utilizzati all'interno dell'ecosistema Ethereum. Questo è uno catena laterale, una catena laterale che funziona in base al protocollo Proof of Stake e che ha piena compatibilità con il EVM e gli smart contract scritto in Solidity. In effetti, Polygon utilizza lo stesso schema di indirizzi di Ethereum, quindi le chiavi asimmetriche generate in Ethereum funzionano perfettamente in Polygon, una volta connesso il tuo portafoglio ai nodi di questa rete.

Polygon è in grado di funzionare in due modalità: la più utilizzata è la Commit Chain e la seconda è tramite Optimistic Rollups, il che lo rende uno dei Layer2 di Ethereum più veloci esistenti. Il successo di Polygon è stato tale che praticamente la maggior parte dei grandi dApps di Ethereum si sono spostati sulla sua rete, attratti dalla sua velocità e dalle tariffe basse.

Come puoi usare questa rete? Bene, qui a Bit2Me Academy abbiamo creato un tutorial completo su come puoi usare Polygon attraverso il portafoglio MetaMask.

Polygon uno dei Layer2 più utilizzati di Ethereum

arbitrato

Un altro grande Ethereum Layer2 è Arbitrum. Questo Layer2 consente agli sviluppatori di dApps di usufruire di una rete scalabile e ad alta velocità che utilizza Rollup per il suo funzionamento. Per raggiungere questo obiettivo, Arbitrum offre un supporto EVM completo, quindi uno sviluppatore può prendere una dApp da Ethereum e portarla su Arbitrum, dove funzionerà esattamente allo stesso modo.

Arbitrum un altro dei Layer2 più utilizzati di Ethereum

Ethereum ottimista

Ethereum ottimista u ottimismo, è un'altra rete Layer2 in grado di fornire ai propri utenti una rete scalabile e ad alta velocità basata su Optimistic Rollups. Per questo Optimistic Ethereum ha creato la OVM (Optimistic Virtual Machine), una macchina virtuale compatibile con Ethereum, che permette l'interazione degli utenti con le dApp all'interno di questa rete e che alla fine lasciano un record crittografico di quelle operazioni nella rete Ethereum. .

Il nome di Optimistic Rollups ha la sua origine nel funzionamento della soluzione. L'ottimistico viene utilizzato perché gli aggregatori pubblicano solo le informazioni minime necessarie senza prove, presupponendo che gli aggregatori lavorino senza commettere frodi e fornendo prove solo in caso di frode. I "rollup" vengono utilizzati perché le transazioni sono vincolate alla catena principale in pacchetti (cioè sono raggruppate insieme).

Ottimismo un altro dei Layer2 più utilizzati di Ethereum

Come connettersi a queste reti?

Naturalmente, le tre reti che abbiamo menzionato sono solo una piccola parte dell'ecosistema Layer2 che esiste in Ethereum. Ma sicuramente ti chiedi come posso connettermi a queste reti e trarne vantaggio? Bene, il modo più semplice per farlo è attraverso il portafoglio MetaMask e il sito web Elenco catene.

MetaMask è necessario perché tutti questi Layer2 di Ethereum funzionano con lo standard Web3, quindi il portafoglio MetaMask ti permette di connetterti ad essi e usarlo per effettuare transazioni. Dal canto suo, Chainlist è un sito web che elenca tutte le reti conosciute (mainnet, testnet e Layer2) compatibili con Web3.

Connessione a un Layer2 in Ethereum usando Chainlist

Una volta connesso a ChainList e aver configurato correttamente MetaMask, tutto ciò che devi fare è andare alla rete a cui vuoi connetterti. Ad esempio, se vogliamo che la nostra MetaMask sia in grado di utilizzare Optimistic Ethereum, devi solo cercare questo Layer2 in Chainlist e fare clic sul pulsante "Aggiungi portafoglio".

Connessione a un Layer2 in Ethereum usando Chainlist

In questo modo, devi solo accettare l'interazione con il tuo portafoglio MetaMask e, alla fine, la rete Optimistic Ethereum sarà integrata nella tua MetaMask e quindi potrai utilizzarla. Infatti, se vedi l'immagine sopra puoi vedere tutti i dati della rete Optimistic, compreso l'indirizzo di interazione dei suoi nodi e l'identificatore di catena di detta rete.
Ora possiamo davvero usare Optimistic con la nostra MetaMask? Bene, se esaminiamo le reti aggiunte in MetaMask possiamo vedere chiaramente detta rete collegata alla nostra MetaMask.

Connessione a un Layer2 in Ethereum usando MetaMask

E se andiamo su qualche dApp che utilizza la rete Optimistic Ethereum (ad esempio Uniswap) possiamo scegliere Optimistic per connetterci e interagire con detta dApp, il tutto attraverso la nuova rete che abbiamo aggiunto al wallet.

Connessione a un Uniswap utilizzando un Layer2 per Ethereum

Per connettere la nostra MetaMask tramite Optimistic, devi solo cliccare sul menu Reti Uniswap, selezionare l'opzione Optimism e cliccare su “Connect Wallet”. Con questo, devi accettare l'interazione con il portafoglio MetaMask e alla fine utilizzerai Uniswap all'interno di questo potente Layer2.

Connessione a un Uniswap utilizzando un Layer2 per Ethereum