Scopri cosa sono HODL e STAKING e scegli la migliore strategia di risparmio per le tue criptovalute e risorse cripto-finanziarie.

En il mondo di criptovalute, gli utenti dello stesso hanno modi diversi per fargli portare loro grandi profitti. Alcuni scelgono la strada più rischiosa, quella del trading all'interno delle piattaforme di trading. scambi centralizzati e decentralizzato (DEX) che esistono. Tuttavia, ci sono due opzioni leggermente meno rischiose per raggiungere un obiettivo molto simile, stiamo parlando del HODL e il Staking. Ma cosa significano esattamente queste due parole? Bene, lo scoprirai di seguito.

Che cos'è HODL?

la parola HODL (dall'inglese HOLD, ma con errori di ortografia), è molto frequente tra gli utenti e gli investitori di criptovaluta, principalmente Bitcoin. Questa parola si riferisce specificamente a alla ferma decisione di acquisire un bene e mantenerlo nel tempo. In Bitcoin, questa decisione è vista come una filosofia di investimento, utilizzata soprattutto dai più credenti in Bitcoin o nella criptovaluta che si sta salvando, e che, con un po 'di fortuna, ti permetterà di moltiplicare esponenzialmente le tue risorse in futuro.

Vale a dire, la strategia HODL si basa sull'investimento nell'acquisto di criptovalute, generalmente a prezzi bassi, in modo che, all'aumentare del valore di questa criptovaluta, si possa ottenere un buon profitto sul proprio investimento.

In effetti, l'HODL ha dimostrato di essere una delle strategie di investimento più redditizie che possono offrire un utente Bitcoin. La prova è che se, ad esempio, avessi investito $ 1000 per acquisire 1000 BTC (quando il prezzo era di $ 1 / BTC nell'aprile 2011), avresti in tuo possesso approssimativamente $ 32.000.000, e tutto questo in soli 9 anni di salvataggio di quelle criptovalute. Non c'è dubbio sul motivo per cui HODL è visto come una strategia di risparmio, che può portare grandi ritorni.

Cos'è lo Staking?

Il picchettamento da parte sua, È il processo di acquisizione di criptovalute e di mantenerle bloccate in un portafoglio per ricevere profitti o premi. È un processo molto simile all'HODL, solo che in gioco i saldi sono bloccati e non è possibile utilizzarli liberamente, a favore di ricevere un certo interesse annuale per detta pratica.

Naturalmente, ci sono sistemi che usano lo staking per le operazioni di mining, come quelli in cui possiamo vedere Proof of Stake (PoS), Proof of Stake delegato (DPoS) o Proof of Authority (PoA). In questi sistemi, l'utente blocca una certa quantità di monete per essere abilitato come validatore di transazioni e quindi guadagnare una certa ricompensa per il proprio lavoro di convalida.

In entrambi i casi, lo staking ti offre ricompense che vengono adattate alla quantità di monete bloccate e aggiungono più valore al token nel tempo.

HODL vs Staking

Come dedurrete, lo scopo di queste strategie è esattamente lo stesso: offrire al portatore di monete un significativo ritorno finanziario nel tempo. La differenza è il modo in cui si ottiene questo scopo. Tuttavia, a questo punto possiamo fare un grafico comparativo molto interessante su queste due strategie:

  1. L'HODL non aumenta in monete ed è una scommessa che la moneta guadagnerà di valore nel tempo. Durante lo staking, cerca di aggiungere più monete che alla fine aggiungono maggior valore all'utente. Questa somma di monete è generalmente data da un meccanismo di ricompensa per mantenere dette monete bloccate all'interno di un sistema progettato a tale scopo.
  2. Chi fa HODL mantiene la mobilitazione delle valute, a volte diminuendo il dinamismo economico della criptovaluta. Da parte loro, quelli che fanno staking fanno lo stesso. In effetti, l'impatto di conservazione dello staking è maggiore di quello di HODL. Questo perché più alto è lo staking, più alto sarà il valore delle ricompense e maggiore sarà il successivo impatto sul dinamismo della criptovaluta.
  3. La strategia di HODL è una strategia a lunghissimo termine. In effetti, ci sono Bitcoin HODLER che hanno immobilizzato monete per più di 10 anni e con esso, i guadagni che hanno ottenuto sono stati immensi. Da parte sua, lo staking è una strategia a breve termine, poiché generalmente le valute che applicano questi sistemi hanno sistemi inflazionistici molto più alti che riducono il potenziale aumento del valore dei loro token.
  4. Un'altra differenza tra HODL e staking è la sicurezza. Coloro che fanno HODL generalmente lo fanno facendo uso di hardware wallet, borse portafogli piene o altri portafogli sicuri in cui hanno il controllo assoluto delle monete. Tuttavia, lo staking è possibile solo utilizzando portafogli caldi che possono o meno essere sotto il controllo assoluto dell'utente. Ciò comporta un rischio per la sicurezza che potrebbe portare al furto di fondi se non viene prestata la dovuta attenzione.
  5. Facendo HODL non aumenterai il numero di criptovalute che hai in tuo possesso. Ciò significa che vincerai solo se il prezzo della criptovaluta aumenta. D'altra parte, in STAKE il prezzo potrebbe abbassare la moneta, ma avere più monete grazie allo staking, risultando in un valore più alto.
  6. HODL è una strategia semplice da applicare rispetto allo staking. In effetti, lo staking attualmente ha così tante opzioni che potremmo ben vederlo come un vantaggio e uno svantaggio. Ad esempio, picchettare un fornitore di liquidità come Uniswap Potrebbe essere qualcosa che molti considerano positivo, tranne per il fatto che il rischio per la sicurezza di farlo è piuttosto alto, a causa delle possibilità che Uniswap possa essere violato e i tuoi fondi rubati. Quest'ultimo non è affatto insolito, soprattutto considerando il recente record di sicurezza che ha contaminato il mondo della finanza decentralizzata (DeFi).

Senza dubbio, queste chiavi su HODL e STAKING ti aiuteranno a scegliere il tipo di strategia che desideri seguire con le tue criptovalute. Lascia che ti diciamo di scegliere con saggezza e di mantenere e rafforzare la tua posizione per ottenere il massimo dalle tue risorse.