Namecoin è un progetto il cui obiettivo è creare un DNS decentralizzato e sicuro e un sistema di identità utilizzando la tecnologia blockchain. 

Simbolo
NMC
Logo
namecoin-logo
Algoritmo
SHA-256
Consenso
PoW

Cos'è Namecoin?

Call'uscita di Bitcoin, molte persone hanno visto che il mondo stava affrontando una tecnologia in grado di rivoluzionare tutto. La capacità di creare sistemi completamente decentralizzati, sicuri e non censurati ha aperto la possibilità di creazioni uniche. Tutti interconnettono e aprono servizi agli utenti di tutto il mondo in modo sicuro.

Come risultato di questo, Namecoin è nato nell'aprile 2011. Un progetto derivato da Bitcoin che aveva un obiettivo oltre a crearne un altro criptovaluta. Namecoin è stato ideato per creare un servizio del nome di dominio (DNS) basato su blockchain. Il risultato del progetto è stato un completo successo. Ciò ha portato alla pubblicazione del codice sorgente e al suo successivo miglioramento ed evoluzione. Cosa ha permesso a Namecoin di avere una community attiva. Ha anche dimostrato che la tecnologia blockchain ha la capacità di servire diversi casi d'uso e di evolversi oltre i sistemi economici.

Uno dei suoi principali sviluppatori oggi è Daniel Kraft. Kraft è incaricato di mantenere il Namecoin Core insieme allo sviluppo di identità sovrana, NameID.

Origini del namecoin

Dopo l'uscita di Bitcoin nel 2008, Satoshi Nakamoto y Gavin Andresen Hanno proposto di trasformare Bitcoin in un efficace nome di dominio o servizio DNS. Questa proposta è stata originariamente denominata BitDNS. Con esso cercano di creare un sistema DNS completamente decentralizzato e sicuro.

Per capire un po 'di più l'impatto di ciò che proponevano Nakamoto e Andresen, abbiamo bisogno di sapere un po' di più sul DNS.

Server DNS, sono responsabili dell'intera infrastruttura che facilita l'accesso alle risorse Internet. Funzionano come una sorta di rubrica telefonica che elenca gli indirizzi IP dei server, con un nome facile da ricordare. In questo modo, per accedere a un sito web, ad esempio Facebook, devi solo inserire il tuo indirizzo (facebook.com) e non il tuo indirizzo IP (157.240.14.35). Ciò semplifica l'utilizzo di Internet da parte degli utenti di tutto il mondo. Ma nonostante, Questi server funzionano centralmente, quindi sono soggetti a censura, spionaggio o altri attacchi informatici. In effetti, è il modo più semplice utilizzato dai governi per censurare o spiare i cittadini.

Di fronte a questo fatto, la struttura decentralizzata proposta in BitDNS ha cambiato radicalmente questa situazione. BitDNS ha assicurato che nessun governo o persona potesse censurare o attaccare questo servizio. Ciò si è tradotto in un miglioramento della qualità del servizio, fornendo sicurezza e privacy.

La prima proposta

La prima proposta per la realizzazione di questo sistema è arrivata dall'utente appamatto dal forum Bitcointalk. Il suo primo discorso a parlare di un sistema DNS decentralizzato è stato ha dato il 15 novembre 2010. In quel periodo appamatto pose le prime vere basi teoriche per questo nuovo sistema. A quel punto, la sua idea voleva principalmente affrontare il problema di "autorità" o controllo centralizzato.

Tra le idee iniziali di appamatto spiccano:

  1. Ogni blocco aveva un payload correlato al nome di dominio. In questo modo, una volta creato un dominio, veniva protetto in un blocco ed era impossibile manipolarlo.
  2. La duplicazione dei nomi nella stringa non era consentita. Ciò ha impedito attacchi di spam, ma anche manipolazioni al sistema di routing, eliminando la possibilità di attacchi di phishing.
  3. Esiste una netta separazione tra i dati del dominio e le prestazioni dell'applicazione. In questo modo si crea un sistema di utilizzo trasparente così come esiste nell'attuale infrastruttura DNS.
  4. I minatori hanno realizzato un profitto, non solo dal mining, ma anche dalla creazione di domini che potevano vendere a un buon prezzo.

"Sebbene in passato ci siano stati tentativi di indirizzare il DNS in modo distribuito, non credo che queste soluzioni abbiano completamente rimosso l'autorità dall'equazione".

appamatto - Bitcointalk - 15 novembre 2010.

L'annuncio di Namecoin

Dopo la presentazione delle teorie di appamatto, l'utente kira, ha avviato un programma di ricompensa per lo sviluppo di BitDNS. Nel programma, è riuscito a raccogliere più di 3500 BTC per la realizzazione di questo sistema (all'epoca circa 7000 $ USD).

Quello che non era noto alla comunità è che il lavoro era già in corso. Grazie a questo, il 18 aprile 2011, l'utente vinced ha annunciato il lancio di Namecoin. Questo annuncio ha colto di sorpresa la comunità crittografica, poiché nessuno aveva risposto positivamente al programma di taglie. In effetti, lo stesso Vinced ha dichiarato di essere disposto a richiederlo se la comunità ha accettato di rivedere e testare la funzionalità di Namecoin.

Da allora, Namecoin si è evoluto come un progetto che consente di costruire un nome di dominio e un sistema di identità completamente decentralizzati.

"Sarò felice di richiedere il premio dopo che le persone avranno esaminato il design e il codice".

vinced - Bitcointalk - 18 aprile 2011.

caratteristiche tecniche

Tecnicamente Namecoin è un clone di Bitcoin in tutti i sensi. Ad esempio, Namecoin utilizza il protocollo di consenso di Proof of Work (PoW) accanto all'algoritmo SHA-256 nella sua estrazione mineraria. A questo punto, i minatori di Bitcoin possono anche minare Namecoin, utilizzando una funzionalità chiamata mining congiunto.

Per quanto riguarda la limitazione dell'emissione di monete, Namecoin rispetta anche il limite di 21 milioni, che ha il Bitcoin. Inoltre, Namecoin utilizza lo stesso sistema anche per la sincronizzazione e l'invio di messaggi in rete. A questo punto possiamo dire che Namecoin e Bitcoin sono due gocce d'acqua tecnicamente parlando.

Tuttavia, le loro somiglianze finiscono qui, poiché Namecoin ha la sua blockchain e criptovaluta, Namecoin. È così, perché Namecoin implementa una serie di campi nei suoi blocchi che non sono del tutto compatibili con la blockchain di Bitcoin. Questo è stato il motivo per cui il sistema non è stato applicato direttamente sulla blockchain di Bitcoin come suggerito da Nakamoto e Andresen.

Questi nuovi campi sono quelli dedicati alla memorizzazione delle informazioni dei domini e delle identità protette in Namecoin. Permettendoti di fornire un'infrastruttura DNS decentralizzata che sfugge alle possibilità di Bitcoin e molte altre opzioni come OpenNIC o EmerDNS.

Caratteristiche di Namecoin

Come abbiamo già accennato, le funzionalità di Namecoin sono: fornire un sistema DNS decentralizzato e gestire identità crittograficamente sicure. Per comprendere entrambe le funzioni, spiegheremo ciascuna di esse e forniremo alcuni semplici esempi:

DNS su Namecoin

Questa è la funzionalità principale di Namecoin e l'origine della sua nascita come progetto. Le ragioni per creare un sistema DNS decentralizzato di queste caratteristiche sono:

  1. Evita la censura da parte di provider Internet, aziende o governi.
  2. Con questo sistema è possibile evitare minacce come phishing, scambio DNS o avvelenamento da DNS.
  3. Creare una struttura decentralizzata controllata dai propri utenti per registrare nuovi domini in modo semplice, veloce ed economico. Questo per creare una struttura decentralizzata e sicura che possa essere integrata con servizi come TOR o I2P.

Per raggiungere tutti questi punti, l'operazione DNS di Namecoin è molto semplice e sicura. Gli utenti possono registrare il nome di dominio che desiderano, fintanto che non è in uso. A questi nomi di dominio viene assegnata la terminazione .Bit. Questi record hanno tutta la struttura dati di un normale dominio DNS, con il plus che viene creata un'identità crittografica per detto dominio. Questo marchio unico serve a differenziare i diversi domini registrati ed evita duplicazioni.

Una volta creato il dominio, viene trasmesso all'intera rete in modo che la sua posizione sia decentralizzata. In questo modo, si garantisce che il dominio sarà sempre disponibile in rete, indipendentemente dai blocchi o dalla censura applicata.

In modo che gli utenti possano utilizzare questi DNS, puntare semplicemente ai servizi proxy o disporre di un nodo client Namecoin per cercare con successo i domini registrati.

Identità sovrana su Namecoin

Questo è un recente progetto Namecoin ed è ancora in fase di sviluppo. Sfrutta la capacità di Namecoin di gestire i nomi di dominio (che sono identità digitali) per creare un sistema di identità sovrana semplice e funzionale. Per capire un po 'di più su questa funzionalità Namecoin, dobbiamo sapere cos'è l'identità sovrana. Identità sovrana, È una forma di identità digitale in cui l'utente ha il pieno controllo dei propri dati e del modo in cui vengono condivisi con terze parti.

Per realizzare questo, i suoi sviluppatori hanno creato un nuovo tipo di registro per memorizzare le identità. Questi record possono memorizzare in modo sicuro dati come nome utente, nickname, chiavi pubbliche per GPG o PGP, direzione di Bitmessage o altri servizi OTR, tra le altre cose nel campo del valore. In questo modo, l'utente che ha creato un'identità deve condividere solo il proprio nickname per consentire ad altri di accedere a tali dati in modo sicuro.

Tuttavia, questa è l'utilità di sistema di identità più semplice che Namecoin può distribuire. Per testarne la flessibilità, gli sviluppatori hanno creato NameID, un progetto per abbinare le identità di Namecoin con le identità di OpenID. OpenID, è un servizio di identificazione federato ampiamente utilizzato oggi su Internet.

Con NameID, gli sviluppatori volevano creare, il primo sistema di identificazione sovrano per accedere ai servizi web, senza la necessità di accedere utilizzando un nome utente e una password. È sufficiente utilizzare l'identità crittografica di Namecoin per accedere al servizio. Questo schema aggiunge un livello di sicurezza superiore a quello garantito dal nome utente e dalla password che siamo abituati a utilizzare in questi servizi.

Come registrare i domini DNS in Namecoin?

Per registrare domini DNS con Namecoin, gli utenti hanno due opzioni:

  1. Crea un nodo Namecoin completo e il mio per pagare le quote di registrazione. Questa è l'opzione più costosa di tutte, poiché il mining di Namecoin è costoso a causa della sua elevata difficoltà, che richiede attrezzature ASIC per farlo.
  2. Usa i servizi web di registrazione del dominio Namecoin. Questi servizi garantiscono la registrazione e la gestione dei tuoi nomi a dominio. È l'opzione più economica e più semplice da utilizzare per le persone che si occupano solo della registrazione del proprio dominio. Tra questi servizi ci sono Peername y Blockchain-DNS.

Vantaggi e svantaggi di Namecoin

Vantaggi

  1. È un dominio e un sistema di identità completamente decentralizzati. Dietro il progetto non ci sono aziende o gruppi di potere che promuovono il progetto.
  2. Ha un livello di sicurezza molto elevato, qualcosa in particolare legato alla sua capacità di mining congiunta con Bitcoin. Ciò garantisce che la rete non possa essere facilmente compromessa tramite attacchi del 51%.
  3. Offre alti livelli di tolleranza ai guasti, blocco e censura.
  4. Può essere utilizzato insieme a protocolli di privacy e anonimato come TOR, I2P e Freenet. Con questo, è garantita la possibilità di creare una Internet privata, sicura e anonima su Internet a cui siamo abituati a interagire.
  5. Offre funzionalità per creare solidi sistemi di identità sovrane facili da usare per gli utenti.

Svantaggi

  1. Il progetto ha pochi sviluppatori, il che si traduce in un lento sviluppo delle sue capacità.
  2. La comunità interessata al progetto non è molto ampia. Ciò può essere visto, ad esempio, nel basso livello di scambio registrato dal progetto o nella limitata diversità degli spazi di discussione e diffusione. Tuttavia, questo non significa che il progetto sia morto. Namecoin sin dal suo inizio non era una blockchain progettata in economia, ma per risolvere un problema nella struttura del DNS. Questo è il tuo compito e l'hai fatto molto bene.

Link di interesse

Web Ufficiale

Namecoin - NMC

White Paper

Namecoin - NMC

Namecoin del Libro bianco

Libro bianco Namecoin

Twitter ufficiale

Namecoin - NMC

GitHub ufficiale

Namecoin - NMC

GitHub ufficiale

Namecoin Github

Facebook ufficiale

Namecoin - NMC

Facebook ufficiale

Namecoin Facebook ufficiale

Discussione Reddit

Namecoin - NMC

Forum Bitcointalk

Namecoin - NMC

Block Explorer

Namecoin - NMC

Block Explorer

Namecoin Block Explorer