Il token ERC-1155 è un nuovo tipo di token standard all'interno di Ethereum con la capacità di cambiare il panorama delle DApp all'interno di questa blockchain, grazie alla sua capacità multitoken ea un nuovo numero di funzioni progettate per fornire una migliore esperienza utente e programmazione.

Ethereum è noto per il suo token standard progettato per facilitare la diffusione di smart contract associati ad essi e alle loro funzionalità, e uno degli standard più recenti in tal senso è il ERC-1155.

Come gli standard ERC-20 y ERC-721 Di cui abbiamo già parlato, ERC-1155 è una formulazione di base progettata per creare token utili che semplificano la vita agli sviluppatori, il tutto offrendo loro uno strumento potente e dinamico con cui lavorare.

Ma cos'è esattamente ERC-1155? Perché è stato creato? Quali funzioni svolge o quali miglioramenti include? Bene, questo e altro vedremo di seguito.

Vuoi iniziare a goderti il ​​mondo delle criptovalute? Quindi è il momento di aprire il tuo account utente Bit2Me. È molto facile da fare e, inoltre, seguendo questo link Riceverai € 5 totalmente gratuiti sul tuo primo acquisto su Bit2Me.

ERC-1155, uno standard per la gestione di gettoni con molteplici funzioni

Il token ERC-1155 è un tipo di token standard che ha la capacità di memorizzare sotto il suo controllo, token che possono agire come se fossero un token ERC-20 o ERC-721, o entrambi allo stesso tempo sotto lo stesso indirizzo.

L'idea è semplice e cerca di creare un'interfaccia di contratto intelligente in grado di rappresentare e controllare un numero qualsiasi di tipi di token fungibili e non fungibili. In questo modo, il token ERC-1155 può svolgere le stesse funzioni di un token ERC-20 e ERC-721, e anche entrambi allo stesso tempo. E soprattutto, migliorando la funzionalità di entrambi gli standard, rendendola più efficiente e correggendo gli errori di implementazione evidenti sugli standard ERC-20 ed ERC-721. Questo standard è stato sviluppato da Witek Radomski, Andrew Cooke, Philippe Castonguay, James Therien, Eric Binet e Ronan Sandford.

Il token ERC-1155 è completamente descritto in a EIP (Ethereum Improvement Proposal), più specificamente in EIP-1155, da cui deriva il nome.

Perché sono stati creati gli ERC-1155?

Per capire perché sono stati creati i token ERC-1155, è necessario esaminare alcuni punti intermedi che ci daranno una migliore comprensione di questo punto. Tra questi punti possiamo menzionare:

I limiti del token ERC-20

I token ERC-20 (per token fungibili) e ERC-721 (per non fungibili, NFT) di Ethereum sono ampiamente utilizzati all'interno dell'ecosistema. Basta dare un'occhiata a Etherscan per vedere l'enorme numero di token di questo tipo che esistono. Tuttavia, entrambi i token hanno dei limiti, alcuni dei quali piuttosto gravi.

Ad esempio, nel token ERC-20, una delle principali limitazioni è la mancanza di un modo per "reagire" agli eventi di trasferimento ERC-20. Ciò si traduce in token ERC-20 intrappolati per sempre nei contratti quando gli utenti inviano accidentalmente token all'indirizzo sbagliato. In questo modo, se trasferisci a un indirizzo ERC-20 errato, ciò che hai trasferito viene perso per sempre.

I limiti del token ERC-721

Da parte loro, anche i token ERC-721 hanno i loro limiti. Ad esempio, ottenere direttamente un identificatore di token è impossibile e questo rende difficili le transazioni con questi token. Infatti, se, ad esempio, hai un set di 10 NFT che vuoi trasferire ad un'altra persona, quel trasferimento ti richiederà di effettuare 10 diverse transazioni, con la loro commissione corrispondente e ciò aumenta notevolmente il costo di questo semplice funzionamento, così come le operazioni di carico della rete, con un enorme impatto sull'usabilità della rete Ethereum. In questi scenari dovrai trasferire gettone per gettone, essendo impossibile trasferire tutti e 10 contemporaneamente, cosa abbastanza assurda in realtà.

Un altro problema è attraversare i token ERC-721. Ciò richiede che tutti i token all'interno del contratto vengano attraversati allo scopo di fornire una risposta alla DApp e all'utente in questione. Immagina per un momento che un contratto ERC-721 abbia nel suo registro 1 milione di token, ciò significa che, se una persona vuole conoscere lo stato dei propri token, deve inviare una transazione alla rete che passerà attraverso questo milione di token, li abbinerà agli indirizzi dell'utente e quindi fornirà la risposta. Questa è la più grande dimostrazione di inefficienza che si possa avere in un sistema di questo tipo.

Incompatibilità tra i token ERC-20 e ERC-721

Insieme a questo, i token ERC-20 ed ERC-721 sono incompatibili tra loro. In effetti, i contratti sono così diversi che la creazione di funzionalità aggiuntive che colleghino i due è un compito arduo e probabilmente avrebbe un forte impatto sulla rete, potenziali guasti e costi di commissione elevati.

Ciò è particolarmente importante perché molte DApp utilizzano entrambi i tipi di token e, a causa di questa limitazione, la logica del loro funzionamento diventa più complessa. Se un unico smart contract potesse essere utilizzato per gestire tutto, sarebbe molto più facile da programmare, oltre ad essere più sicuro e meno complesso da progettare.

Un modo più efficiente per utilizzare le risorse e la pianificazione

In questo contesto, è stato creato ERC-1155, al fine di unire i due mondi sotto lo stesso contratto, superando i limiti già descritti e rendendo più efficiente la loro gestione. Non solo, questa soluzione eviterebbe anche l'enorme frammentazione dei token che esiste oggi, consentendo allo stesso tipo di contratto di controllare entrambi i tipi di token.

Ciò, ad esempio, consentirebbe a uno sviluppatore DApp di utilizzare ERC-1155 in modo che i suoi utenti possano registrare token fungibili (token che possono essere utilizzati come valute di pagamento) e token non fungibili (oggetti da collezione, elementi intercambiabili all'interno di DApp o gioco) utilizzando stesso contratto, stesso indirizzo e semplificando la logica delle DApp e degli smart contract associati. Senza dubbio, è un uso più efficiente delle risorse, qualcosa che non verrebbe più in blockchain come Ethereum e le sue risorse limitate.

Nuove funzioni e possibilità del token ERC-1155

Un attimo fa abbiamo parlato dei token ERC-20 ed ERC-721 che hanno dei limiti da superare e che ERC-1155 era la risposta. A questo punto ti chiederai Cosa puoi fare veramente con un ERC-1155? Bene, queste sono alcune delle possibilità:

Trasferimenti di massa come standard

Lo standard ERC-1155 consente trasferimenti di massa dei token inclusi in uno smart contract in modo nativo. In questo modo, se, ad esempio, abbiamo una serie di token NFT o token fungibili (o entrambi), possiamo trasferire più di questi token nella stessa operazione, facendo in modo che un'unica operazione renda efficace questo trasferimento.

In questo modo è possibile risparmiare sui costi di transazione, minimizzare l'impatto sulla rete e abilitare un sistema di trading (escrow/scambio atomico) utilizzando tali gettoni in un modo molto più semplice.

Gettoni multipli nello stesso contratto

Oltre a questo, un ERC-1155 può descrivere l'esistenza e il funzionamento di più token contemporaneamente. Cioè, un ERC-1155 può creare uno o più token fungibili (come ERC-20) e può anche descrivere uno o più token non fungibili (come ERC-721) tutti all'interno dello stesso contratto, facilitando la distribuzione e la programmazione.

Rilevamento del tipo di token integrato

Un'altra funzionalità all'interno del token ERC-1155 è la capacità di integrare la funzionalità del ERC-165 (noto come, interfaccia di rilevamento standard), tutti all'interno dello stesso sistema. In questo modo, il token ERC-1155 è in grado di rilevare l'interfaccia del token e adattare il suo comportamento a seconda di essa. Ciò è particolarmente utile a causa della natura multitoken dell'ERC-1155 e semplifica la progettazione dell'applicazione.

Trasferimento sicuro dei token

Forse una delle caratteristiche più promettenti del token ERC-1155 è il trasferimento sicuro dei token. Per questo, lo smart contract standard ERC-1155 include una funzione che verifica che la transazione sia stata eseguita e, in caso contrario, la ripristina per restituire il controllo dei token al suo emittente.

Ciò è particolarmente utile quando commettiamo un errore nella trascrizione o nella copia degli indirizzi e invece inviamo i nostri token all'indirizzo sbagliato incapace di elaborare la nostra transazione. In tal caso, il trasferimento è nullo e l'emittente recupera i token, consentendo di verificare nuovamente l'indirizzo e di ritentare l'operazione. Per evitare attacchi da la doppia spesa:, sono descritte una serie di regole che impediscono questo comportamento, rendendolo sicuro contro questi tipi di attacchi e altre trappole.

Quanto sai, Cryptonuta?

Il token ERC-1155 ha davvero il potenziale per sostituire i token ERC-20 ed ERC-721?

Certo!

Man mano che le DApp diventano più complesse e con un numero maggiore di funzioni, la capacità dell'ERC-20 e dell'ERC-721 inizierà ad essere più limitata, a quel punto l'ERC-1155 è una buona risposta, perché è conforme a tutto ciò che questi due token rendono possibile, oltre ad aggiungere nuove funzioni che facilitano una migliore integrazione e usabilità per l'utente.

Uso attuale dei token ERC-1155

Attualmente ci sono poche piattaforme che fanno un uso attivo dei token ERC-1155, una di queste è il produttore del gioco Enjin, noto per aver creato il gioco Minecraft. In effetti, Enjin è una delle aziende che più mezzi ha messo per promuovere l'uso di questo nuovo standard, qualcosa di logico, considerando che è stato uno dei creatori di questo nuovo sistema, per mano dello sviluppatore Witek Radomski.

Enjin ha dimostrato la potenza di questo nuovo token creando un vasto numero di giochi alimentati dal suo Enjin Coin (un token ERC-20), che è collegato a una serie di contratti intelligenti che gli sviluppatori di giochi inviano a ENJ. Per creare nuovi e gettoni unici ERC-1155 fungibili o non fungibili. Questi token possono essere scambiati sul mercato Enjin o scambiati con il tuo ENJ in qualsiasi momento. Man mano che vengono coniati più gettoni personalizzati, più ENJ viene rimosso dall'ecosistema, rendendolo più scarso. Il risultato, il suo ecosistema è cresciuto in modo significativo e, infatti, il token ENJ è posizionato come uno dei token in più rapida crescita questo 2020.

L'utilità e la superiorità tecnica di ERC-1155 sembra essere enorme rispetto a ERC-20 ed ERC-721, rendendo chiaro che a poco a poco assumerà sempre più spazi. Puoi vedere lo stato di avanzamento dei progetti che utilizzano ERC-1155 in questo sito webÈ solo questione di tempo che vediamo sempre più progetti che utilizzano questa tecnologia.

Vuoi iniziare a goderti il ​​mondo delle criptovalute? Quindi è il momento di aprire il tuo account utente Bit2Me. È molto facile da fare e, inoltre, seguendo questo link Riceverai € 5 totalmente gratuiti sul tuo primo acquisto su Bit2Me.

Questo articolo fa parte di tokenizzazione del corso gratuito, NFT e ICO.

Accedi al corso, acquisisci una conoscenza approfondita dei token e ottieni il tuo Diploma certificato di Bit2Me.