wETH è un tipo speciale di token ERC-20 che mira a facilitare diverse operazioni di scambio tra le diverse piattaforme decentralizzate che fanno parte del vasto ecosistema di Ethereum.

Lper parola Weth viene da "Wrapped Ether", che in spagnolo significa "ETH avvolto". Il wETH è un token ERC-20 il cui scopo principale è facilitare scambio di etere per altri gettoni ERC-20. Indubbiamente, un ulteriore giro di vite nell'attuale evoluzione verso tokenomics, o in altre parole, l'internet del denaro.

A questo punto lo starai sicuramente chiedendo Perché non posso scambiare gli Ethers direttamente con altri token ERC-20?. Bene, questo perché ETH non è conforme allo standard ERC-20 di Ethereum. Questo perché ERC-20 è stato definito molto tempo dopo l'esistenza dell'ETH. A causa di questa situazione, ETH non può essere negoziato direttamente sulle piattaforme DEX per altri token ERC-20. Per ottenere ciò, a trasformazione di Ether in un token ERC-20, e questo è esattamente ciò che fa wETH.

Ma questo non è l'unico vantaggio e funzionalità di WETH. Ecco perché il seguente articolo spiegherà in modo semplice le curiose proprietà ei vantaggi dei token WETH.

Perché esistono i token WETH?

Come accennato all'inizio di questo articolo, i token WETH sono stati creati per uno scopo abbastanza specifico. Tuttavia, per comprendere appieno perché esiste, è meglio immaginare il seguente caso.

Immagina di avere una certa somma di denaro fiat e di visitare un parco di divertimenti. Il parco ha di regola che tutto al suo interno è accessibile solo tramite un apposito gettone venduto all'ingresso. In questo modo, anche se hai molti soldi, non puoi usare o goderti nulla nel parco senza questi gettoni. Una situazione che ti costringe a scambiare i tuoi soldi per le fiches. Il tutto per godere delle attrazioni e dei servizi del parco.

Questa è certamente una situazione piuttosto fastidiosa e indesiderata. Ma la verità è che in Ethereum proprio questo accade. Puoi avere un sacco di Ether nel tuo portafoglio, ma se vuoi accedere a un servizio che viene pagato in qualche token ERC-20, devi prima trasformare quell'Ether. Solo dopo aver trasformato il tuo saldo nel gettone di cui hai bisogno potrai accedere a quel servizio.

La situazione diventa ancora più complicata quando abbiamo migliaia di gettoni che vengono scambiati e scambiati. Una situazione che rende difficile il marketing e presenta ostacoli agli utenti e alla loro esperienza.

Per aggirare questo problema, è stato creato il wETH. Questo token funziona effettivamente come un "convertitore" tra Ethers e token. Tutto questo grazie a a smart contract che facilita questo compito. Dopo questo processo, wETH trasforma qualsiasi Ether che invii in un rapporto 1: 1. In breve, WETH è un file stablecoin di Ether, che può quindi essere convertito in qualsiasi altro token ERC-20 che desideri su un DEX.

Contratti intelligenti, DApp e wETH, la triade dell'ecosistema Ethereum

Data l'ampiezza e la complessità dell'ecosistema Ethereum, gli sviluppatori hanno dovuto creare strumenti che ne facilitassero l'utilizzo. Primo, i contratti intelligentiSono piccoli programmi che ti permettono di sviluppare qualsiasi tipo di applicazione che funzioni su Ethereum. Inoltre, i contratti intelligenti sono responsabili dell'enorme ecosistema di token ERC-20 che esiste in Ethereum. Tutto questo perché un token ERC-20 non è altro che uno smart contract che ha le proprietà necessarie per essere classificato come detto standard.

Le DApp, d'altra parte, non sono altro che il risultato di interazione di un'applicazione web o locale con uno smart contract. Questa capacità di interagire con i contratti intelligenti può essere vista ad esempio in MetaMask. Questo è possibile, perché se uno smart contract è programmato per ricevere token ETH o ERC-20, lo farà e ti darà accesso al servizio o alla funzione che gestisce. A questo punto, MetaMask, che è una DApp, ti permetterà di agire come un bridge per interagire direttamente con quello smart contract.

Tuttavia, ci sono casi in cui è necessario uno strumento di interazione molto più diretto. Se, ad esempio, stiamo utilizzando uno scambio di token ERC-20, tutto ciò che gestiamo è collegato a uno smart contract. È qui che WETH e la sua parità 1: 1 con Ether ci tornano utili. Poiché wETH è un token ERC-20 e ha un contratto intelligente associato, è più facile, meno costoso e più sicuro scambiare wETH con altri token, piuttosto che farlo direttamente da Ether. Questo è il motivo principale per cui è stato creato WETH.

Il compito di WETH: scambiare facilmente Ethers e token

Leggendo quanto sopra, ti sei sicuramente posto questa domanda: Perché non posso scambiare direttamente Ethers e token? Questo è completamente valido e la risposta è semplice: L'etere non è compatibile con i token ERC-20.

Incredibile non è vero? È difficile credere che il token di base di Ethereum sia incompatibile con i token che girano sulla sua blockchain. Ma in effetti, gli sviluppatori di Ethereum lo hanno fatto apposta. Il loro obiettivo era mantenere le fondamenta della blockchain di Ethereum il più inalterate possibile..

Quando il token ERC-20 è stato progettato da Fabian Vogelsteller, la visione globale dell'ecosistema era più focalizzata sulla fornitura di strumenti economici per il futuro DApp. A quel punto, le possibilità future erano un po 'meno esplosive di quanto si fossero effettivamente rivelate. L'uscita del token ERC-20 ha cambiato tutto. L'apparenza di DApp, il sovraffollamento di smart contract e l'aspetto del primo DEX, ha spinto al limite il design di quei gettoni.

Tra questi limiti c'è l'incapacità di scambiare direttamente Ether con tali token o viceversa. Questo non è mai stato preso in considerazione, perché la procedura per ottenere questi token era inviare Ether a uno smart contract. Questo contratto intelligente è stato quello che ha effettuato la conversione, ma c'erano dei bug. Per esempio, l'invio di token ERC-20 a un contratto intelligente che gestisce ETH ti farà perdere i token.

Per ovviare a questo difetto, il wETH è stato creato senza alterare il funzionamento della blockchain. Un tipo speciale di token che ti permette di trasformare Ether in un token WETH. Da lì puoi scambiare con altri token e poi trasformarli di nuovo in Ether. Era lo strumento necessario per facilitare le attività di trading tra la grande quantità di token nell'ecosistema di Ethereum.

Quanto sai, Cryptonuta?

WETH è la soluzione di scambio definitiva per piattaforme Ethereum decentralizzate?

FALSO!

wETH è un buon strumento per tali scambi ma non è la soluzione definitiva. Per fare ciò, gli sviluppatori di Ethereum stanno creando un nuovo tipo di token, ERC-223 che servirà a standardizzare queste azioni.

Utilità dei gettoni WETH

Ora che sai cosa sono e il motivo per cui sono stati creati i token WETH, è tempo di conoscere la loro utilità. Tra queste utilità possiamo citare:

Ti consente di fare trading in modo più semplice e sicuro

Quando trasformi il tuo Ether in WETH, lo fai per mantenere i fondi disponibili in un token che puoi utilizzare per scambiare rapidamente altri token all'interno di un DEX. Normalmente quando hai solo Ether, è nel tuo portafoglio. Se vuoi acquistare un token su uno scambio decentralizzato come Bit2Me DEX, devi prima trasformare detto Ether in un token e da lì partecipare alla commercializzazione del token che desideri. Questo processo aggiunge più complessità al processo. Trasformando il tuo Ether in WETH, ti assicuri che il tuo commerciante sarà molto più facile e sicuro.

Ciò è dovuto al fatto che wETH è un token ERC-20 e come tale può essere scambiato direttamente con altri token ERC-20. Tutto questo senza che ci sia alcun pericolo che la transazione incorra in un errore che porti alla perdita dei token.

token weth e 0x

Riduci i costi del gas all'interno della blockchain

Allo stesso tempo, wETH consente di risparmiare gas all'interno della blockchain di Ethereum. Questo perché wETH viene scambiato direttamente con altri token ERC-20 su un DEX. Questo semplifica il trading di token ERC-20. Riducendo le operazioni all'interno della blockchain di Ethereum, si riducono le spese delle operazioni e le loro commissioni.

Abilita l'interoperabilità

Poiché wETH è un token ERC-20 basato su un contratto intelligente, facilita l'interoperabilità di Ethereum DApps e DEX. Prendendo di mira il contratto intelligente WETH, possono consentire il trading in tempo reale tra loro senza intermediari. Una situazione che guida ulteriormente le piattaforme decentralizzate e mantiene tutto il potere nelle mani degli utenti.