Una delle grandi caratteristiche delle criptovalute è la capacità di effettuare una transazione irreversibile, transazioni che hanno l'impossibilità di tornare indietro una volta effettuate. Ma cosa significa questa funzionalità per gli utenti? E, cosa più importante, quale livello di sicurezza garantite a tutti coloro che utilizzano questo sistema? Bene, tutto questo e molto altro puoi sapere in questo interessante articolo.

Se hai già una certa familiarità con il mondo di criptovalute, forse conosci già una delle caratteristiche più importanti in essi, stiamo parlando del transazione irreversibile. Ciò significa che, come regola generale, non c'è modo di tornare indietro una transazione, non è possibile chiamare alcuna autorità o polizia per annullare una transazione già confermata.

Ma sicuramente ti chiedi, come è possibile? Ed è interessante un sistema senza la possibilità di annullare le transazioni? Risponderemo a questa e ad altre domande in questo articolo. Come sappiamo, ogni volta che viene effettuata una transazione di criptovaluta, questa viene trasmessa alla rete dei minatori. Sono loro che avranno il compito di convalidarla e per questo prenderanno la nostra transazione insieme ad altri e li aggiungeranno in un blocco. Una volta che il blocco è stato generato e convalidato, si può dire che la transazione è stata confermata.

Inoltre, questo processo viene ripetuto man mano che vengono generati nuovi blocchi e aggiunti alla cronologia verificata di blockchain. Inoltre, ogni nuovo blocco creato è una nuova conferma che ricevono le transazioni confermate in precedenza. È proprio questo processo incrementale di conferme, e come è strutturata la blockchain, che rende possibile che le transazioni siano irreversibili.

Ma una transazione con un singolo commit può essere annullata se si dispone della potenza di calcolo per farlo. Così Quante conferme devo attendere per considerare una transazione irreversibile? Ad esempio, nel caso di Bitcoin, si consiglia di attendere da 5 a 6 conferme per considerare con certezza una transazione. Una volta raggiunto questo punto, possiamo dire che la rete Bitcoin ha validato irreversibilmente la nostra transazione. Anche altre criptovalute hanno un processo simile, come nel caso di Ethereum dove si consiglia di attendere le 20 conferme per garantire l'irreversibilità della transazione da noi effettuata.

Perché le transazioni sono irreversibili?

Se diamo uno sguardo ad alcuni articoli relativi allo sviluppo della moneta elettronica decentralizzata, possiamo renderci conto che uno dei maggiori problemi emersi è stato il la doppia spesa:. Questo è un tipo di attacco in cui le persone potrebbero utilizzare e spendere la stessa quantità di denaro in più di un'occasione.

La creazione di Bitcoin ha significato una sfida per evitare questo tipo di attacco perché è denaro digitale. Per evitare questo attacco Satoshi Nakamoto Ho sviluppato diversi schemi di protezione realizzando la blockchain che, grazie ad elementi come la proof of work o la difficoltà dinamica della dimostrazione, ha dato questo risultato.

Nakamoto ha spiegato che sebbene possano esserci alcuni attacchi che potrebbero aggirare la sicurezza della blockchain di Bitcoin, attendere una serie di conferme dalla rete darebbe piena certezza che la transazione non può essere annullata.

L'idea di attendere ulteriori conferme per garantire l'irreversibilità di una transazione è diventata più evidente con la scoperta di alcuni attacchi. Di seguito spiegheremo alcuni di loro, come funzionano e come proteggerci da loro.

Tipi di attacchi contro l'irreversibilità delle transazioni

Race Attack

Quando effettuiamo o riceviamo una transazione in Bitcoin con numero 0 di conferme, l'operazione può comunque essere annullata. Questo attacco si verifica quando due transazioni vengono effettuate utilizzando gli stessi fondi, ovvero la stessa quantità di denaro viene inviata a due persone diverse. Ma solo uno di loro riceverà i fondi, mentre l'altro no.

Ad esempio, l'attaccante può inviare 2 transazioni, una per te e una per lui, e quella che va a mettere una commissione più alta per i minatori. Normalmente i miner daranno la priorità alla transazione con la commissione più alta, ignorando l'altra.

Per proteggersi e ridurre il rischio di questo tipo di frode, utenti e commercianti possono scegliere di disabilitare le connessioni in entrata e scegliere solo connessioni in uscita specifiche. Sebbene questa misura non elimini completamente il rischio, può ridurre la possibilità di esserne oggetto. In questo modo si può tutelare il fatto che si tratti di una transazione irreversibile.

Finney Attack

Questo è un altro tipo di attacco a cui possiamo essere esposti se vengono accettate transazioni non confermate. sebbene il finney attackA causa della sua complessità, è piuttosto costoso e difficile da eseguire e deve essere eseguito da un minatore una volta generato un nuovo blocco. Dal momento che deve aggiungere transazioni ripetute continuamente al blocco. Tuttavia, come per l'attacco di razza, utenti e commercianti dovrebbero considerare il rischio di accettare pagamenti con transazioni non confermate. Da qui, ancora una volta, l'importanza di accettare transazioni con 6 o più conferme per vederle come una transazione irreversibile.

Vector Attack 76

Anche conosciuto come attacco di confermaConsiste nella combinazione dell'attacco Run e dell'attacco Finney, in cui l'esecutore può ancora annullare una transazione con un singolo commit. E quindi usa i fondi due volte. Sebbene utenti e commercianti possano ridurre il rischio di subire questo attacco con le stesse misure spiegate nell'attacco alla carriera. Disabilitare le connessioni in entrata e utilizzare solo specifiche connessioni in uscita, oltre a considerare un pagamento sicuro che con 5 o 6 conferme.

Attacco di forza bruta

Questo attacco può essere eseguito anche quando il destinatario ha deciso di attendere un certo numero di conferme. Consiste in un utente malintenzionato che effettua una transazione a un utente come pagamento per un prodotto. E contemporaneamente cerca una variante della blockchain dove includere la transazione fraudolenta. Dopo che il destinatario riceve una certa quantità di conferme sulla transazione ricevuta, spedisce il prodotto. E se a quel punto l'attaccante ha ricevuto più conferme del merchant, rompe la variazione della blockchain e recupera i suoi fondi.

È importante notare che l'esecuzione di questo attacco è estremamente costosa e le sue possibilità di successo sono piuttosto basse se non si dispone di velocità e potenza di hashing sufficienti. Quindi è possibile eseguire l'attacco solo su un piano teorico.

51% di attacchi (maggioranza)

Il famoso di attacco 51% , consiste in una persona o una coalizione che raggiunge il 51% (più del 50%) del potere hash della rete. Con cui sarebbe riuscito a controllarla. Quindi, ad esempio, eseguire un attacco di forza bruta sarebbe fattibile al 100%.

Questo perché l'aggressore avrebbe il controllo della rete e potrebbe generare blocchi più frequentemente degli altri. Preservando la sua variazione della blockchain fino a quando non è più lunga dell'originale. Sebbene teoricamente la possibilità esista, in pratica molti credono che in Bitcoin sia praticamente impossibile eseguire questo tipo di attacco oggi.

Come si rende irreversibile una transazione?

Una volta che le transazioni vengono aggiunte in un blocco valido sulla blockchain, viene aggiornato e riflette i nuovi dati. Pertanto, i dati aggiunti sono matematicamente correlati e collegati ai record precedenti integrati nella blockchain, quindi non possono essere modificati.

Inoltre, le criptovalute, essendo un sistema decentralizzato, non hanno un'entità centrale che le operi, le controlli e le verifichi. Piuttosto, impiega un consenso tra tutti nodi collegati che sono guidati dallo stesso protocollo e Proof of Work (PoW). Pertanto, qualsiasi modifica apportata verrà rilevata da tutti gli altri nodi collegati e rifiutata immediatamente.

La tecnologia Blockchain opera anche sotto una serie di algoritmi che assicurano che la registrazione delle transazioni avvenga in modo trasparente e continuo. Inoltre, questo registro è organizzato cronologicamente dall'inizio ed è disponibile per tutti i nodi della rete. Anche il protocollo Bitcoin è open source. Quindi chiunque lo desideri può esaminarlo, verificarlo e verificare che funzioni come dovrebbe.

Protezione degli utenti

Il fatto che le transazioni di criptovaluta come Bitcoin siano irreversibili non rappresenta un impedimento per l'utilizzo di questo sistema come mezzo di pagamento. Quindi non è un problema per un commerciante o un utente.

Come prima opzione, a servizio di custodia. Dove una certa somma di denaro sarà custodita da una terza parte e rilasciata una volta soddisfatte determinate condizioni. Possono anche essere usati insieme a smart contract multi-firma. Dove sono necessarie le chiavi di più utenti per autorizzare una transazione.

Infine, è possibile raggiungere un accordo con un commerciante per effettuare un rimborso del denaro. Questo, se si verifica un inconveniente esterno che impedisce all'utente di ricevere un prodotto acquistato. Ad esempio, se Juan vuole acquistare un prodotto, effettua un trasferimento di Bitcoin al negozio. Il proprietario del negozio si aspetta un certo numero di conferme e, quando le riceve, invia il prodotto a Juan tramite un'agenzia.

Ma l'agenzia subisce un inconveniente per il quale il prodotto non viene consegnato a Juan, lo segnala al negozio e prepara il risarcimento. Quindi il negozio contatta Juan, spiega cosa è successo e gli suggerisce di aspettare o restituirgli i soldi. Juan accetta il reso, quindi il negozio restituisce immediatamente l'importo pagato. Quindi Juan ha indietro i suoi bitcoin.

Quanto sai, Cryptonuta?

L'irreversibilità delle transazioni può essere manipolata facendo un hard fork?

Certo!

Un hard fork può invertire le transazioni all'interno di una blockchain, ma tale azione non è considerata un attacco o una debolezza. Questo perché è uno strumento utilizzato dagli sviluppatori per apportare drastiche modifiche a una blockchain, con la conoscenza di tutti gli utenti. Pertanto, non è considerato un attacco o una violazione della sicurezza.

Quali sono i vantaggi di una transazione irreversibile?

Uno dei principali vantaggi dell'irreversibilità delle transazioni è che questo processo evita molte pratiche fraudolente. In effetti, la frode di annullamento delle transazioni o di chargeback costa alle aziende circa 4.000 miliardi di dollari.

Ma sicuramente ti starai chiedendo, Qual è lo storno di addebito?. Bene, lo storno di addebito è la capacità di un sistema di annullare una transazione, restituendo o rimborsando il pagamento a un utente a causa di un problema con il prodotto o servizio che hai acquistato.

A questo punto, lo storno di addebito potrebbe sembrare corretto e in una certa misura lo è. Ma il suo uso improprio costa un sacco di soldi alle grandi e piccole imprese. Per evitare questo tipo di situazione, sono stati creati vari meccanismi di fiducia. Per questo si ricorre a soggetti terzi per garantire il rispetto degli obblighi da parte di ciascuna delle parti. Ma questi meccanismi sono costosi e questo si riflette nel prezzo di ciò che acquistiamo. Ad esempio, se vai in un negozio online e acquisti un articolo, pagandolo utilizzando un mezzo elettronico, quel prodotto potrebbe già avere un sovrapprezzo sul prezzo a causa della percentuale di frode subita.

Per evitare ciò, Bitcoin e le criptovalute offrono l'irreversibilità delle transazioni. In questo modo, entrambe le parti possono trarne vantaggio. Da un lato, il venditore non ha la necessità di applicare un sovrapprezzo sul prezzo del prodotto, che consente all'acquirente di acquistare ciò che desidera a un prezzo inferiore. Consente inoltre opzioni più eque per risolvere i problemi di garanzia per prodotti difettosi o in cattive condizioni, se presenti.

Insomma, le transazioni irreversibili più che una cattiva caratteristica delle criptovalute, è qualcosa che può sicuramente aiutare tutti ad avere una migliore esperienza di trading.