Scopri cos'è esattamente un blocco in una blockchain e il ruolo fondamentale che questo pezzo gioca all'interno della tecnologia più rivoluzionaria dalla creazione di Internet.

Nella tecnologia blockchain, un blocco è un concetto progettato per ottimizzare il processo di convalida delle transazioni che vengono effettuate.

Sulla blockchain di Bitcoin ogni blocco si genera attraverso il sistema Proof of Work (PoW), quando un computer (o un pool di essi) risolve il problema o l'enigma posto automaticamente dalla rete.

Bitcoin ha dozzine di transazioni al secondo. Convalidare singolarmente ciascuna di queste operazioni sarebbe del tutto infattibile e sarebbe un processo lungo e noioso.

Così è stata ideata la creazione dei blocchi, generati attraverso il mining di bitcoin, che consente di fare riferimento a tutte le informazioni di un blocco tramite un hash e di renderlo più maneggevole e quindi più efficiente.

La struttura fondamentale di un blocco è un'intestazione con i dati del blocco precedente e alcuni dati sulle transazioni che gli utenti hanno fatto. Aggiunge inoltre altri dati come una timestamp e il nonce.

Con tutte le transazioni viene generata una sottostruttura centrale, chiamata albero di Merkle, che rappresenta un riepilogo di tutte le transazioni contenute nel blocco, risultante in un Merkle Root, che è quello che si aggiunge nel blocco per fare riferimento a tutte le transazioni.

Come analogia ricorrente, la blockchain tende ad assomigliare al concetto Ledger (libro mastro o contabile).

Seguendo questa somiglianza, se una rete blockchain fosse un libro mastro, ogni blocco sarebbe una delle pagine che lo compongono e su cui vengono registrate tutte le transazioni effettuate all'interno della rete.

Questi blocchi di solito hanno diverse condizioni aggiuntive. Viene impostata la dimensione massima di ogni blocco, che può dipendere dalla struttura della blockchain. Inoltre, viene stabilita la frequenza con cui viene creato un nuovo blocco. Qui ti lasciamo come esempio Bitcoin e tre delle sue fork più importanti:

  • Bitcoin (BTC): blocchi da 1 MB ogni 10 minuti.
  • La fork Bitcoin Cash (BCH): blocchi da 8 MB ogni 10 minuti
  • Bitcoin Gold (BTG): blocchi da 1 MB ogni 10 minuti
  • Bitcoin Private (BTCP): blocchi da 2 MB ogni 2.5 minuti