Una DAO o organizzazione autonoma decentralizzata, si riferisce a un modo rivoluzionario di organizzare e gestire le organizzazioni, facendo uso di contratti intelligenti e tecnologia blockchain per fornire loro trasparenza, immutabilità, autonomia e sicurezza.

Lacronimi DAO vieni dall'inglese Organizzazione autonoma decentralizzata, Cosa significa Organizzazione Autonoma Decentrata. Questo si riferisce a un tipo di organizzazione che è controllata interamente da algoritmi computazionali. Questi algoritmi sono noti come smart contract e determinano le regole di come le parti coinvolte nella DAO devono cooperare.

I DAO non sono legati a nessun regolamento o legge particolare a causa della natura decentralizzata in cui lo smart contract viene eseguito e coordinato dall'organizzazione, la blockchain (blockchain).

Allo stesso modo, questi contratti intelligenti possono essere semplici o complessi come si è deciso di programmare. Ma rimarranno trasparenti e immutabili quando verranno pubblicati sulla blockchain. Ciò consentirà a tutti di rivedere il suo funzionamento e le regole che sono state programmate all'interno, avendo la certezza che non potranno essere modificate in futuro.

Essendo pezzi di codice informatico, cioè un linguaggio puramente digitale, aprono le porte a un nuovo livello di cooperazione, essendo in grado di gestire il processo decisionale tra esseri umani, macchine e altri contratti intelligenti (che a loro volta possono essere gestiti altri esseri umani, macchine e contratti intelligenti).

Ecco perché luiI DAO rappresentano una potente innovazione tecnologica. Uno che cerca di ridefinire il modo in cui le diverse parti cooperano. Questo grazie al fatto che consentono la creazione di organizzazioni autonome, autogestite, trasparenti e più efficienti.

Grafico di un DAO che mostra le sue interazioni con i diversi dispositivi che partecipano al suo interno, Grafico di un DAO, A DAO e le sue interazioni con i suoi partecipanti

Come funziona un DAO?

I DAO dipendono da una serie di meccanismi che garantiscono il loro funzionamento in ogni momento. Il primo di questi meccanismi è legato al capacità di programmare azioni e di eseguirle secondo determinati parametri. Con questo, il DAO acquisisce la capacità di eseguire azioni in modo autonomo. Vista in modo più semplice, questa programmazione diventerebbe l'insieme di regole che governa la DAO e il modo più comune di programmare dette azioni è attraverso il smart contract

Il secondo meccanismo è un protocollo di consenso. La sua funzione è garantire che le decisioni prese all'interno della DAO sono presi dal consenso delle sue parti. Nessun fattore esterno alla rete e tu voglia parteciparvi direttamente può alterare o prendere decisioni.

Successivamente, i DAO hanno un terzo meccanismo che dipende da emissione di a token o mezzo di scambio. Lo scopo di questo meccanismo è quello di garantire un mezzo che supporti finanziariamente la DAO. Oltre a consentire agli utenti di acquisire potere di voto e allo stesso tempo essere un meccanismo di scambio e ricompensa economica.

Infine, l'hanno fatto un quarto meccanismo il cui scopo è registrare tutto ciò che accade nella DAO. Questo compito spetta a blockchain, dove tutte le informazioni sono archiviate per essere accessibili pubblicamente e garantirne la sicurezza. L'unione di questi quattro elementi è ciò che consente il funzionamento di un DAO in ogni momento.

Esempio di base di un DAO

Esistono molti scenari per illustrare come potrebbe essere utilizzato un DAO. Simuleremo uno scenario semplice: un'associazione di quartiere. In un'associazione di quartiere tradizionale, ogni famiglia paga le tasse annuali, che vengono utilizzate per pagare vari guasti e miglioramenti nella comunità.

Bene, utilizzando un contratto intelligente tutti i vicini potrebbero depositare i fondi sotto forma di eteri o anche di alcuni stablecoin basato su fiat. Questi fondi non sarebbero nelle mani di una o due persone, ma sarebbero nelle mani di tutti e nessuno allo stesso tempo. Lo smart contract li farebbe bloccare in attesa di un processo decisionale democratico, essendo visibili in modo trasparente ma senza che nessuno li usi a tradimento come desiderano.

Per ogni nuova spesa (riparazione o miglioramento, ad esempio) verrebbe generata una richiesta, associando successivamente i diversi preventivi che i fornitori inviano. Dopodiché, i residenti potrebbero decidere durante un periodo democraticamente determinato il budget che li interessa, sbloccando i fondi solo al budget con il voto più alto.

In questo modo si potrebbero gestire in modo democratico, trasparente e immutabile con regole note a tutti non solo budget di spesa, ma anche voci di miglioramento, festività e persino la gestione e distribuzione dei benefici delle aree di svago delle aree comuni.

Ad esempio, immagina un'auto autonoma, acquistata da 10 persone sparse per il mondo, che funge da taxi, sbloccandosi prima di un pagamento e distribuendo i benefici a ciascun partner, direttamente e senza banche.

O oltre, Riuscite a immaginare un paese gestito da un DAO?. I candidati politici impiegherebbero 4 anni a preparare lo smart contract, in modo che in seguito la società decida quale smart contract vuole governarli.

Come puoi vedere, i casi d'uso possono essere molti e le limitazioni devono ancora essere scoperte. Come tutta l'innovazione, solo la creatività dirà dove questo nuovo strumento che la tecnologia Blockchain porta con sé è in grado di portarci.

Origine di DAO

Un malinteso comune è che i DAO siano nati con Ethereum. Mentre è vero che Ethereum ha fatto sì che questo concetto raggiungesse gran parte del pubblico nel settore Blockchain, la nascita di DAO è avvenuta molto prima.

Questo concetto innovativo è stato inizialmente postulato da Werner dilger, un rinomato professore tedesco di informatica. Fu Dilger che nel 1997 sviluppò il suo lavoro "Organizzazione autonoma decentralizzata della smart home secondo il principio del sistema immunitario". In esso, Dilger ha definito le basi di DAO come un sistema autosufficiente e autonomo, un lavoro senza dubbio in anticipo sui tempi. Tuttavia, all'epoca, la sua idea era impraticabile. La sfida tecnica di creare una DAO non poteva essere superata fino all'arrivo della blockchain.

Fu allora che il concetto DAO tornò alla luce. Il 7 settembre 2013, Daniel Larimer, Fondatore di BitShares y steem, parlerebbe di loro in Let's Talk Bitcoin!

A quel punto Daniel ha parlato di loro come Società autonome decentralizzate (DAC), un altro dei modi comuni per chiamare DAO.

Non è stato fino al 2015, quando Vitalik Buterin rilancerebbe il concept grazie al lancio di Ethereum, che ha permesso la creazione di codici avanzati trasparenti e immutabili (complete turing), cosa che ha notevolmente facilitato la creazione di DAO e l'interazione con essi.

DAO, alcuni esempi reali

Ora ti chiederai sicuramente, ci sono dei DAO nella realtà? La risposta è si. Certamente un DAO non è solo un'organizzazione e la complessità per costruirli è titanica. Tuttavia, questo non è stato un impedimento per loro di essere una realtà. All'inizio dell'articolo chiamiamo alcuni nomi come The DAO en Ethereum, Governance Dash DAO y DigixDAO. Questi sono solo alcuni esempi reali di DAO completamente funzionanti.

Il caso di Governance Dash DAO, è un esempio di utilizzo di DAO per l'evoluzione di una criptovaluta. Questo DAO è destinato a abilitare la governance di Dash a tutti i livelli e partecipare a coloro che hanno a masternode. In questo modo, le decisioni vengono democratizzate all'interno Dash e il finanziamento del progetto è gestito. Per la sua parte, DigixDAO è un'altra DAO di governance focalizzata sul controllo della crescita e dello sviluppo di Digix e il suo intero ecosistema.

Il DAO più famoso, Il DAO

Indubbiamente uno dei DAO più noti è stato il progetto The DAO. Questo progetto creato nel 2016 da Simon Jentzsch y Christoph Jentzsch è stato lanciato con l'obiettivo di costruire il più grande DAO mai conosciuto utilizzando la potenza di Ethereum. Non solo è meglio conosciuto per essere il DAO con il maggior numero di finanziamenti, ma per quello che sarebbe successo dopo.

Il risultato degli sforzi dei suoi fondatori è stato un successo e con The DAO sono riusciti a raggiungere l'obiettivo di 150 milioni di dollari in quella che sarebbe stata la più grande campagna di crowdfunding mai conosciuta. Ma il sogno ebbe vita breve. Subito dopo, è stata scoperta una grave vulnerabilità nel codice che conteneva The DAO e un hacker è riuscito a sequestrare $ 50 milioni di dollari.

L'evento è stato una catastrofe per The DAO e ha persino portato Ethereum ad applicare un hard fork che ha dato origine a Ethereum Classic. Tutto ciò dimostra che, sebbene potenti, i DAO possono anche essere una fonte di potenziali rischi, soprattutto a causa della loro programmazione e della difficoltà di risolvere rapidamente tali problemi in ambienti che sono stati progettati per essere immutabili.

  • Il DAO, il logo DAO, il DAO il più grande DAO su Ethereum
  • Logo DigixDAO, DigixDAO il DAO dell'oro digitale, DigixDAO un DAO per la governance dell'ecosistema Digix

Quanto sai, Cryptonuta?

L'unica limitazione di un DAO è data dalla possibilità di programmare funzioni su una blockchain?

Certo!

L'unica cosa che può limitare lo sviluppo di una DAO come entità completamente autonoma è la capacità di programmazione e il potere di una blockchain. Per questo motivo, il potenziale dei DAO è inimmaginabile, qualcosa di particolarmente vero se consideriamo che la tecnologia blockchain e le sue capacità continuano a migliorare nel tempo.

Vantaggi e svantaggi dei DAO

Come tutti i tipi di tecnologia, un DAO può offrire ai suoi partecipanti diversi vantaggi e svantaggi. Qualcosa di particolarmente vero perché dipendono dalla programmazione o dai regolamenti del DAO. Tuttavia, a questo punto possiamo generalizzare alcuni punti che vale la pena conoscere.

Vantaggi

  1. Ti permette di creare organizzazioni senza alcun tipo di gerarchia. Tutti coloro che fanno parte dell'organizzazione possono contribuire con idee e votare per loro, decentralizzando così l'organizzazione.
  2. Il suo livello di trasparenza è molto alto. Questo perché un DAO eredita dalla tecnologia blockchain la sua capacità di registrare tutte le azioni eseguite e rendere pubblico tale record, oltre a visualizzare il codice sorgente della sua operazione.
  3. La decentralizzazione consente alle DAO di offrire servizi a livello globale, il che elimina i confini e democratizza l'accesso a servizi che altrimenti non sarebbero disponibili per molte persone.
  4. Facilitano notevolmente la creazione di organizzazioni, poiché queste devono essere programmate solo in una blockchain e da quel momento inizia a funzionare. Ciò consente di risparmiare denaro, tempo e scartoffie, cosa necessaria per la registrazione tradizionale di organizzazioni o società.

Svantaggi

  1. La programmazione di un DAO non è un compito facile. L'automazione delle attività e la capacità di prendere decisioni è molto complessa. Il caso DAO ha dimostrato che un errore di riga singola può costare milioni di euro.
  2. Ci sono problemi con DAO che è in grado di conformarsi alle normative in molti paesi. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che la tecnologia blockchain e le criptovalute non hanno ancora una regolamentazione chiara.

A pochi anni dalla sua creazione, i DAO sono senza dubbio un incredibile strumento tecnologico che potrebbe far parte di qualsiasi grande rivoluzione futura che verrà. Sicuramente questa rivoluzione finirà per arrivare da persone non condizionate dai limiti attuali della società, visionari. Chissà, forse quella persona sei tu.