Le stablecoin o criptovalute stabili sono arrivate a cambiare il modo in cui usiamo i nostri soldi e li proteggiamo dalla volatilità del resto delle altre criptovalute. Questa è proprio una delle funzioni di USDT, la criptovaluta che vale sempre un dollaro e che ti invitiamo a conoscere.

Simbolo
USDT
Logo
Logo USDT, logo USDT o Tether, logo della stablecoin USDT
Algoritmo
Omni Protocol
Consenso
Omni Protocol

Sicuramente hai sentito parlare di USDT negli elenchi di criptovalute e ti sei chiesto Cos'è l'USDT?. Bene, USDT è una stablecoin o criptovaluta stabile creata dalla società Tether. Una stablecoin è una criptovaluta che mantiene un valore fisso rispetto a una moneta fiat con un elevato valore, un criptoattivo o una commodity. E, indipendentemente da quale valuta o moneta fiat sia stata scelta, una stablecoin manterrà con essa lo stesso rapporto con cui è stata creata. Questa è la principale differenza delle stablecoin con il resto delle criptovalute la cui volatilità è praticamente intrinseca alla loro natura.

ACQUISTA TETHER SU BIT2ME

Nel caso di USDT, la società Tether l'ha creata con un rapporto 1: 1 con il dollaro. Ciò significa che 1 USDT avrà sempre un valore uguale o molto vicino a 1 $ USD. Inoltre il nome di USDT è il risultato dell'unione di USD (simbolo finanziario del dollaro) con T (da Theter). Tuttavia, le implicazioni della creazione di una stablecoin sono molte e Tether ha creato attorno ad essa un vasto ecosistema. Ciò ha consentito a Tether non solo di evolversi come azienda, ma anche di dimostrare il potenziale di trasformazione di USDT.

Nonostante ciò, USDT è una criptomoneta stabile con garanzie in FIAT (USD in questo caso) piena di ombre, essendo la stablecoin più odiata dell'ecosistema nonostante sia (o sembra essere) la stablecoin più utilizzata: incongruenze nei suoi audit, revisori che si dimettono pubblicamente affermando che è impossibile determinare la veridicità dei conti, banca a Taiwan dove la regolamentazione finanziaria è davvero debole, rilascio istantaneo di monete, un groviglio di società che si nascondono che sembrano voler nascondere tracce, varie cause, relazioni negative, volumi di scambio enormemente gonfiati triplicando la capitalizzazione della valuta, ... Ci sono molte ragioni e alla fine di questo articolo vi lasceremo anche alcuni link da consultare.

Ma prima conosciamo nel dettaglio la moneta, la sua nascita, evoluzione e la rivoluzione che ha portato con sè.

Storia dell'USDT

L'idea che ha portato alla creazione di USDT ha iniziato a prendere forma nella mente di JR Willet nel 2014. JR Willet è conosciuto nel mondo delle criptovalute come “L'uomo che ha creato le ICO". Nel 2014, Willet lavorava a Mastercoin, una blockchain che fungeva da protocollo di comunicazione in esecuzione su Bitcoin. Con Mastercoin era possibile creare una serie di strati su Bitcoin in cui era possibile gestire altre criptovalute o token. Questa è stata una vera rivoluzione per Bitcoin e ha aperto le porte a nuove applicazioni e funzionalità.

USDT la criptovaluta che vale sempre un dollaro, USDT il dollaro ha reso la criptovaluta, USDT una stablecoin con parità con il dollaro

Allo sviluppo di Mastercoin hanno partecipato anche Brock Pierce e Craig Sellars. Entrambi erano membri della Fondazione Mastercoin e credevano che l'enorme potenziale di Mastercoin poteva servire per costruire qualcosa di molto ambizioso. In tal senso, nel XNUMX Pierce e Sellars hanno presentato il loro progetto chiamato Realcoin nel XNUMX. Questo progetto è stato lanciato utilizzando il protocollo Omni Layer, l'evoluzione del già noto Mastercoin.

Con l'uso di Omni Layer, Pierce e Sellars sono stati in grado di lanciare Realcoin utilizzando la blockchain di Bitcoin. Ciò è stato possibile perché Omni Layer permette di effettuare operazioni con rappresentazioni di asset. Ciò significa che si può generare, inviare, scambiare, barattare, pagare dividendi e fare scommesse con token che rappresentano qualsiasi tipo di asset. Tutto questo lavorando su un secondo livello costruito su Bitcoin e gestito direttamente dal protocollo Omni.

L'arrivo di Realcoin rappresentava uno dei più grandi progetti realizzati su Omni in quel momento. Tuttavia, in seguito Realcoin cambiò nome. Il 20 novembre 2014, il CEO di Tether, Reeve Collins, ha annunciato che il progetto sarebbe stato rinominato "Tether". All'epoca indicò anche la creazione di tre monete: USTether (USDT), EuroTether (EURT) e YenTether (YENT). In questo modo, Collins ha presentato al mondo la nascita di tre stablecoin, dando vita così a USDT e alle sue monete gemelle.

  • Brock Pierce uno dei fondatori di Realcoin, Brock Pierce creatore di Tether
  • Craig Sellars uno dei fondatori di Realcoin, Craig Sellars creatore di Tether, Craig Sellars creatore di USDT
  • Reeve Collins CEO di Tether, Reeve Collins uno dei creatori di USDT, Reeve Collins CEO di Tether e creatore di USDT

Inizia il suo utilizzo nelle piattaforme di trading

Il progetto ha iniziato rapidamente a farsi conoscere e a guadagnare popolarità alla fine del 2014. Così all'inizio del 2015, Bitfinex decide di inserire nella sua piattaforma USDT e le sue criptovalute gemelle. Tuttavia, questa situazione è stata rapidamente rovinata dalla partnership tra Bitfinex e la società Tether Holdings Limited. La verità è che Tether Limited, la società responsabile di questo token e con sede a Hong Kong, è una filiale di Tether Holdings Limited.

Nonostante ciò, USDT e i suoi token fratelli hanno iniziato a guadagnare sempre più popolarità. Nel bel mezzo della sua evoluzione, a giugno 2017 è stato annunciato che l'USDT poteva essere utilizzato sul livello Omni di Litecoin. Tuttavia, questo progetto è stato attualmente abbandonato a causa dello scarso interesse verso lo sviluppo del protocollo Litecoin. Nonostante ciò, l'avanzata non si ferma qui. Pochi mesi dopo, a settembre 2017, Tether ha annunciato che avrebbe lanciato Gettoni ERC-20 aggiuntivi per dollari statunitensi ed euro sulla blockchain Ethereum.

Grazie a questo, Tether è stato in grado di portare i suoi token nelle due blockchain più grandi (Bitcoin ed Ethereum). Ciò ha aumentato rapidamente la presenza di Tether sulle piattaforme di trading. Questo al punto che oggi, il trading USDT rappresenta circa l'80% di tutto il trading di Bitcoin. Così USDT è diventata una delle criptovalute più importanti nel mondo delle criptovalute. Il che l'ha portata ad occupare una posizione tra le prime dieci criptovalute al mondo.

Più recentemente nel 2019, è stato lanciato un nuovo token che usa lo yuan come valuta collaterale, il CHNT , che è attivo su varie piattaforme di scambio.

Perché è stata creata questa criptovaluta?

Ora ti starai sicuramente chiedendo quanto possa essere utile una criptovaluta che vale quanto un dollaro. Soprattutto se abbiamo il dollaro e anche opzioni di pagamento elettronico che utilizzano quella valuta. Bene, la verità è che uno stablecoin come USDT ha molto senso se consideriamo quanto segue:

  1. Non ti limita quando effettui un trasferimento. USDT gode di tutti i vantaggi di una normale criptovaluta. Ciò significa che puoi inviare USDT ovunque nel mondo senza grossi problemi e con commissioni basse.
  2. Consente agli exchange di mantenere un alto livello di liquidità e protezione contro l'elevata volatilità delle criptovalute.
  3. Offre un mezzo per proteggere gli investimenti dei trader all'interno di una piattaforma exchange. Ad esempio, un trader può acquistare e vendere criptovalute e al termine delle operazioni può convertire il suo saldo in USDT. In questo modo si protegge dalle fluttuazioni dei prezzi delle criptovalute finché non effettua altre operazioni.
  4. Offre una piattaforma di pagamento sicura in termini di volatilità. Questo grazie al fatto che la criptovaluta mantiene sempre il suo valore di un dollaro, il che la rende ideale per i sistemi di pagamento in cui la volatilità non è gradita, ma si desidera utilizzare una criptovaluta.

Caratteristiche tecniche di USDT

USDT è una criptovaluta molto particolare tecnicamente parlando. In primo luogo, il suo funzionamento è diretto e orchestrato sul protocollo Omni. Questo protocollo viene eseguito in modo integrato su una blockchain. Come risultato, questa criptovaluta eredita le proprietà dei token di detta blockchain e beneficia delle capacità che essa offre.

D'altra parte, il protocollo Omni può concedere (creare) e revocare (distruggere) token digitali rappresentati come metadati integrati nella blockchain. Attualmente, USDT funziona su Bitcoin, Ethereum, EOS, TRON e Rete Liqudity. Consente inoltre agli utenti di eseguire transazioni e memorizzare collegamenti e altre risorse. Tutto ciò significa che i token USDT non possono essere estratti e vengono creati solo in base alle esigenze dell'ecosistema da Tether.

D'altra parte, in Tether prendono molto sul serio la trasparenza. Il log delle transazioni USDT è pubblico e esiste anche la trasparenza web. Tutto questo per offrire tranquillità alla community che utilizza stablecoin. Ciò ha portato alla creazione della cosiddetta Prova di Prenotazione. Questo sistema unisce la contabilità blockchain alla contabilità dei conti bancari e porta a ciò che è noto come "Tether Equivalence". Questa equivalenza consente di garantire il rapporto 1: 1 di collateralizzazione.

Rete stellare

Flusso di denaro e token in USDT

Una delle principali caratteristiche tecniche dell'USDT è data dal modo in cui viene gestito il flusso di denaro tra token e valute fiat. Questo è un processo che può essere approssimativamente suddiviso in cinque fasi. Queste fasi hanno una funzionalità specifica e sono le seguenti:

  1. Innanzitutto, l'utente deposita una certa quantità di dollari sul conto bancario della società Tether Limited.
  2. Tether Limited quindi genera e accredita i token USDT sull'account dell'utente. Questi vengono creati in un rapporto 1: 1 rispetto al deposito effettuato.
  3. Quindi, già con i fondi USDT attivi, l'utente può utilizzarli come una qualsiasi criptovaluta.
  4. Affinché l'utente possa scambiare i propri token USDT, deve depositarli negli account di Tether Limited per scambiarli con dollari.
  5. Infine Tether Limited distrugge i token USDT e invia valuta fiat al conto bancario dell'utente. Gli utenti possono anche ottenere altre valute o criptovalute utilizzando altri mezzi di scambio.

Come utilizzare questa criptovaluta?

L'iter per utilizzare USDT è abbastanza semplice ma richiede alcuni passaggi che altre criptovalute invece non necessitano. Prima di tutto, per accedere ai token USDT è necessario andare sul sito ufficiale di Tether e registrarsi. Questo passaggio richiede una procedura completa di KYC in cui bisogna identificarsi lasciando i propri dati reali. Dal nome e dai moduli di contatto, indirizzo e persino dati finanziari, queste informazioni sono necessarie se si vuole "acquistare" questa criptovaluta dal suo sito ufficiale. Un altro modo per ottenere questa criptovaluta è acquistarla tramite scambi. A questo punto, l'exchange chiederà anche un KYC completo con il quale si dovrà rivelare la propria identità a terzi.

Per gestire le transazioni è necessario un wallet o portafoglio . A questo punto ci sono opzioni come Coinomi, Exodus o Atomico, ma è possibile usare anche un portamonete hardware come Ledger o Trezor.. In entrambi i casi, questi portafogli permetteranno di utilizzare questa criptovaluta senza problemi. Si possono rivedere le transazioni effettuate dal proprio block scanner, dove si avranno a portata di mano tutte le informazioni necessarie sulle operazioni.

Vantaggi e svantaggi di USDT

Vantaggi di USDT

  1. Il suo prezzo è stabile. Nel caso di USDT, il suo valore è di 1 USDT pari a 1 $ USD.
  2. Le transazioni sono molto economiche. Quindi, ad esempio, se si invia denaro da un conto USDT a un altro, non vengono addebitate commissioni per quella transazione. Ma, se si desidera trasformare USDT in altre criptovalute o monete fiat, è necessario pagare una piccola commissione.
  3. È una valuta altamente integrabile. USDT è particolarmente facile da integrare sulle piattaforme di cambio. Di conseguenza, praticamente tutte le piattaforme di questo tipo offrono coppie da poter scambiare.
  4. Facilita notevolmente il compito di proteggere i fondi dei trader e delle aziende interessate a lavorare con le criptovalute. Questo poiché consente di convertire rapidamente criptovalute più volatili come Bitcoin in una criptovaluta stabile.

Svantaggi di USDT

  1. Ci sono dubbi sul fatto che la società Tether mantenga effettivamente una garanzia 1: 1 tra i token USDT e le sue riserve bancarie. Questo perché non è mai stato possibile effettuare un controllo completo e pubblico di questo sistema. A causa di ciò, nel 2017, USDT ha dovuto affrontare una situazione difficile in cui il suo valore era ben al di sotto del rapporto 1: 1 rispetto al dollaro, scendendo a 0,9: 1. Allo stesso modo, la società Tether è stata coinvolta in diversi scandali come l'hacking di Bitfinex e persino quello che Tether stesso ha subito, entrambi con perdite milionarie.
  2. È stato utilizzato molte volte per eseguire operazioni piuttosto oscure nei criptomercati. Queste operazioni includono la manipolazione dei prezzi di altre criptovalute e persino atti criminali. Sebbene questi tipi di azioni non siano esclusivi di USDT, l'impatto di questa criptovaluta le moltiplica. Addirittura Theter è stata accusata di truffa e di riciclaggio di denaro, dal momento che non è chiara la causa della sua enorme capitalizzazione di mercato in così poco tempo, che al momento supera i 4 miliardi di dollari.
  3. Tether è un'azienda con molte contraddizioni. Prima di tutto, offre USDT come criptovaluta supportata 1: 1 con il dollaro, che appare sulla pagina principale del suo sito web. Tuttavia, in termini legali e di rischio, questa dichiarazione non è garantita al 100%.
  4. Non è una valuta anonima. Il fatto che sia necessario effettuare un deposito bancario per creare i token elimina la privacy e mette i dati degli utenti nelle mani di un'azienda.
  5. È una criptovaluta controllata da Tether, quindi non è decentralizzata e le sue funzioni dipendono da questa azienda.
  6. Non c'è chiarezza sulla sua implementazione. Non esiste un repository Github sulla sua implementazione sul protocollo Omni. L'unica cosa nota sono i suoi smart contracts su Ethereum ed EOS, il resto non è chiaro.
  7. Ci sono molti documenti sulle ombre che ruotano attorno a questa criptovaluta. Di seguito lasciamo una serie di link a riguardo:
    1. https://www.coindesk.com/tether-confirms-relationship-auditor-dissolved/
    2. https://www.reddit.com/r/CryptoCurrency/comments/7xae98/understanding_tether_why_it_accounts_for_a/
    3. https://medium.com/@bitfinexed/bitfinex-and-tether-is-unauditable-why-they-will-never-do-a-real-audit-3324e002b185
    4. https://medium.com/@bitfinexed/the-mystery-of-the-bitfinex-tether-bank-and-why-this-is-suspicious-a8a6407a1241
    5. https://tether.to/wp-content/uploads/2017/09/Final-Tether-Consulting-Report-9-15-17_Redacted.pdf
    6. https://www.bloomberg.com/graphics/2018-tether-kraken-trades/
ACQUISTA TETHER SU BIT2ME

Link di interesse

Web Ufficiale

Tether - USDT

White Paper

Tether - USDT

White paper USDT

Vai al white paper

Twitter ufficiale

Tether - USDT

Facebook ufficiale

Tether - USDT

Facebook ufficiale

Vai al Facebook ufficiale

Discussione Reddit

Tether - USDT

Forum Bitcointalk

Tether - USDT

Block Explorer

Tether - USDT

Block Explorer

Vai a Block Explorer