Al fine di migliorare il recupero dei fondi, gli sviluppatori di criptovaluta hanno progettato portafogli HD. Questi portafogli permettono l'utilizzo di una serie di codici o parole mnemoniche che aiutano a recuperare la chiave privata e con essa i fondi che trattengono.

Un borsa di criptovaluteOltre a offrire un'interfaccia grafica per utilizzare una criptovaluta in modo semplice, è anche responsabile della creazione degli indirizzi. Il Indirizzi Hanno una chiave privata associata e senza quella chiave privata i fondi associati all'indirizzo non possono essere spostati.

Agli albori di Bitcoin, queste chiavi private venivano generate in modo casuale, costringendo a fare un nuovo backup per ogni indirizzo creato. In altre parole, ogni nuova transazione necessitava di un backup a causa di direzioni di cambiamento.

Per questo motivo, alcuni utenti hanno preferito utilizzare ripetutamente lo stesso indirizzo Bitcoin, anche se sappiamo che questo non è consigliato per mantenere la privacy. Ma con l'arrivo di Portafogli HD tutto è cambiato in meglio. Vediamo cosa sono i portafogli HD, quali caratteristiche hanno, cosa sono e come funzionano nel meraviglioso mondo delle criptovalute.

Cosa sono i portafogli HD?

Le Portafogli deterministici gerarchici o come sono comunemente conosciuti Portafogli HD, sono portafogli di criptovaluta che Usano un singolo seme di 12, 18 o 24 parole chiave, con cui possono generare un numero illimitato di indirizzi. Questo viene fatto automaticamente, gerarchicamente e sequenzialmente. Tuttavia, ricordare il seme è alquanto complicato poiché è una stringa di caratteri alfanumerici illeggibili, quindi il codici mnemonici. Questo trasforma questo seme in parole comprensibili per noi, quindi fare un backup è molto più semplice e pratico.

Pertanto, l'implementazione di questo tipo di portafogli risolve il problema presentato all'inizio di dover fare tante copie di backup e generare indirizzi manualmente. Ora con i portafogli HD è solo necessario fare un backup del seme, che si basa su un file Bitcoin Enhancement Protocol (BIP), noto come BIP 32.

Matematicamente, il BIP 32 consente al wallet di generare, dal seed, una struttura gerarchica di chiavi private sotto forma di albero. Quindi, quando un dispositivo viene perso o danneggiato, è possibile ripristinare il portafoglio con tutte le chiavi private dell'albero, e ovviamente con tutti i fondi, con il backup del seme. E questa è la meraviglia dell'implementazione di questa tecnologia.

Anche i portafogli HD utilizzano l'estensione Algoritmo SHA-256 per ricreare questo albero senza errori una volta che la chiave iniziale inserita è corretta.

Electrum che mostra il seme di un portafogli HD

Caratteristiche dei portafogli HD

  1. Usano un singolo seme di 12, 18 o 24 parole chiave.
  2. Richiede solo da fare un backup del seme (seed in inglese) generato per, successivamente in caso di smarrimento o danneggiamento, ripristinare il portafoglio e tutti i suoi fondi.
  3. A partire dallo stesso seme iniziale, possono essere generare infinite coppie di chiavi per diverse criptovalute. Questo grazie al protocollo BIP 32 che permette la creazione di chiavi secondarie in modo gerarchico.
  4. È anche possibile generare un numero infinito di indirizzi pubblici, per la ricezione di pagamenti che aiutano a mantenere e garantire la privacy finanziaria degli utenti.
  5. Offrono un livello di sicurezza abbastanza elevato perché ad ogni nuova transazione viene generato un nuovo indirizzo. Quindi il fatto di hackerarli è abbastanza difficile e complicato.
  6. Sono totalmente o parzialmente compatibili con altri sistemi che utilizzano gli standard BIP 32/39/44. Sono sempre più utilizzati, quindi in futuro ci saranno più portafogli compatibili tra loro.
  7. Permettono di generare chiavi master pubbliche in modo che con esso chiunque possa vedere tutte le direzioni che possono essere generate con quel seme. Questo è qualcosa di ampiamente utilizzato dai revisori dei conti che hanno bisogno di rivedere le operazioni di un portafoglio completo.

Raccomandazioni per l'uso

Come probabilmente avrai già notato, il seme è l'elemento più importante nei portafogli, sia al momento della configurazione che del ripristino. Pertanto, proteggerlo è essenziale per garantire la sicurezza e l'integrità dei nostri fondi.

  1. È raccomandato fare un backup adeguato di esso, trasferendolo testualmente ed esattamente come lo indica il wallet durante la sua configurazione. In altre parole, devi assicurarti di copiarli esattamente e nello stesso ordine in cui vengono visualizzati nel tuo portafoglio.
  2. È indispensabile salvaguardare e proteggere il seme in un luogo sicuro. Se qualcun altro ha accesso al tuo seme, o lo perdi e qualcuno lo trova, quella persona può avere accesso ai tuoi fondi. Anche se non utilizzi lo stesso dispositivo che possiedi.
  3. Non è consigliabile archiviare il seme digitalmente. Poiché computer, dispositivi mobili, e-mail e account personali possono essere violati. Pertanto, il suggerimento è di salvarlo su un supporto fisico, può essere scritto su carta, sigillalo e proteggilo in una cassaforte.
  4. Quando fai il backup del seme, si consiglia di essere soli. E lascia che sia fuori dalla portata di una telecamera in grado di acquisire i tuoi dati.
  5. Ovviamente, quando trasferiti scritti su carta, sono soggetti a danni ambientali nel tempo. Pertanto, è necessario conservarli in un luogo sicuro non esposto all'acqua o ad altri agenti.
  6. Alcuni sviluppatori consentono agli utenti di impostare passphrase personali. Assicurati di progettare frasi che non siano correlate a te o tra loro. Perché se viene rilevato un pattern, sarà più facile per un hacker violare la tua sicurezza.
  7. Secondo gli standard con cui sono stati generati i semi, sono compatibili con altri portafogli che operano con essi. Indipendentemente dal fatto che siano di software o hardware diverso. Però, C'è il rischio che ti sia difficile accedere a determinate monete o altcoin poiché non tutti i portafogli gestiscono le stesse criptovalute. Pertanto, se hai intenzione di trasferire il tuo seme su un altro portafoglio, assicurati prima che funzioni con le criptovalute che possiedi.

Quanto sai, Cryptonuta?

Tutte le criptovalute offrono supporto per il portafoglio HD?

FALSO!

In teoria, i portafogli HD potrebbero essere applicati a tutte le criptovalute esistenti, ma questo è piuttosto complesso a causa dei cambiamenti negli algoritmi crittografici utilizzati per generare indirizzi. Un esempio è la criptovaluta Waves, che non offre supporto per questi tipi di applicazioni. Pertanto, devi essere consapevole delle capacità della tua criptovaluta, della blockchain che ne rende possibile il funzionamento e del portafoglio che utilizzi per gestirla.

Alcuni esempi di portafogli HD

Ad oggi, ci sono diversi tipi di portafogli HD che possiamo utilizzare per salvaguardare le nostre criptovalute. Alcuni sono totalmente gratuiti e altri, al contrario, richiedono un certo investimento. Tra i più diffusi e apprezzati in commercio troviamo i seguenti:

  1. Electrum.
  2. Trezor..
  3. Ledger.
  4. Mycelium.

Bit2Me Wallet, un portafoglio potente e sicuro

I wallet HD sono sicuramente molto versatili e offrono una grande sicurezza. Ma il suo utilizzo può essere molto complicato per alcune persone che vogliono solo avere accesso a Bitcoin senza grandi complicazioni. Bene per quei casi, Bit2Me Wallet È la soluzione migliore. Con un design facile da usare e centrato In sicurezza, Bit2Me Wallet offre ai suoi utenti la possibilità di godersi il mondo delle criptovalute utilizzando un semplice browser web.

Esegui tutte le operazioni che desideri, assicurandoti che i tuoi fondi siano protetti da un'azienda con una lunga storia nel mondo delle criptovalute. Puoi aprire un portafoglio multi-crittografico con Bit2Me Wallet in soli 20 secondi cliccando qui.