Daniel Kraft è uno degli sviluppatori che fanno parte del Namecoin Core Team, ed è il principale sviluppatore di NameID, il progetto di identità su questa blockchain.

L o sviluppo della tecnologia blockchain è stato possibile grazie allo sforzo congiunto di un gran numero di persone con abilità uniche. Tra questi possiamo citare Daniel Kraft, che è uno dei principali sviluppatori della blockchain Namecoin.

È nato nel XNUMX. All'età di XNUMX anni, Kraft ha una vita abbastanza pubblica. Questo profilo è diverso dal profilo di altri sviluppatori di criptovaluta, i quali vogliono e hanno più privacy in questo senso. Daniel Kraft, che attualmente risiede a Zurigo, in Svizzera, esercita da lì le sue grandi passioni: programmazione, fisica e matematica. 

Kraft ha un Master in Fisica presso l'Università di Graz . Ha anche un Dottorato sull'ottimizzazione delle Forme in Matematica dalla scuola di specializzazione IGDK XNUMX . Questa conoscenza ha fatto guadagnare a Kraft la creazione di un'ampia varietà di studi e progetti per i quali è riconosciuto. Tuttavia, la sua più grande passione continua ad essere lo sviluppo di software applicato ai suoi campi di studio. È anche un attivista e difensore del software libero e dei diritti degli animali.

  • daniel-kraft-3d-chess
  • daniel-kraft-e-moglie

Partecipazione a Namecoin

La partecipazione di Kraft in Namecoin è data dal suo interesse per l'archiviazione sicura di schemi di chiave-valore. Lo stesso schema utilizzato per rendere operabile il Sistema DNS namecoin decentralizzato.

Kraft ha iniziato il suo percorso in Namecoin nel XNUMX con l'introduzione del NameStamp . Da allora, è diventato uno dei principali sviluppatori del progetto. Il suo principale contributo è stato lo sviluppo della caratteristica dell'identità sovrana di Namecoin, NameID.

Da allora, i contributi di Kraft alla blockchain Namecoin si sono concentrati sul miglioramento delle sue capacità di gestione dell'identità, oltre a migliorare le capacità di sicurezza e la tecnologia di detta blockchain. Per questo, ha portato molte delle funzionalità del Bitcoin su Namecoin.

Altri progetti

Daniel Kraft ha una vasta gamma di progetti al suo attivo, tra cui possiamo citare:

Estensione del Level-Set per GNU Octave

Questo è stato uno dei suoi primi progetti di software libero. Questa estensione o plug-in per il software di matematica GNU Octave, viene utilizzata per calcolare l'evoluzione temporale dell'equazione di insieme dei livelli ed estrarre informazioni geometriche da detta funzione. Livello impostato è un'estensione molto utile per analizzare e modellare oggetti che cambiano nel tempo in sistemi fisici altamente dinamici.

Questa estensione è stata presentata da Daniel Kraft nel giugno 2014 ed è stata pubblicata su licenza GPL.

NameStamp

Questa è un'utilità che la blockchain Namecoin utilizza per eseguire timestamp crittograficamente sicuri. Oltre a ciò, i dati possono essere collegati in modo sicuro utilizzando la blockchain di Bitcoin . In questo modo NameStamp può essere utilizzato per creare una prova crittografica per evidenziare che alcuni dati di Namecoin sono legati a un determinato blocco di Bitcoin. Con questo test, il collegamento può essere verificato senza la necessità di accedere a Namecoin. Il codice per questa utilità è disponibile su GNU AGPL vXNUMX.

NeuralBF

NeuralBF è un compilatore proof of concept per "Linguaggio di programmazione" Brainfuck per reti neurali artificiali ricorrenti (R-ANN). Con questo progetto, Kraft ha cercato di dimostrare il potenziale delle R-ANN nella programmazione delle reti neurali. Il progetto consiste nella costruzione di due parti, il corridore e compilatore. È disponibile con licenza GPL.

Lispel

Lispel è un linguaggio di programmazione funzionale interpretato, orientato agli oggetti e dattiloscritto. Tuttavia, l'idea principale era modellarlo sul linguaggio umano naturale e sul modo in cui pensiamo. In questo modo sarebbe intuitivo scrivere e, essendo scritto come un sottoinsieme rigoroso del linguaggio, è comprensibile anche ai non programmatori e a chi non conosce Lispel.

Kraft ha progettato questo linguaggio per presentarlo al concorso Ars Electronica u19, quindi attualmente è basato esclusivamente sulla lingua tedesca. Ma a causa delle congruenze strutturali tra tedesco e inglese, dovrebbe essere abbastanza facile "portarlo" per usare anche l'inglese come lingua di front-end. In questo modo il pubblico di destinazione per questa lingua aumenterebbe notevolmente.

Il progetto è un software gratuito e concesso in licenza sotto GNU GPL v3.

Ricerca scientifica e articoli

Kraft ha anche pubblicato un lungo elenco di studi, articoli e tesi nel corso della sua carriera. Tutti questi relativi alle loro aree di conoscenza e in particolare trattando argomenti come:

  1. Informatica e algoritmi
  2. Crittografia e steganografia
  3. Tecnologia blockchain e Reti P2P
  4. Intelligenza artificiale e reti neurali
  5. Fisica delle particelle e argomenti correlati nella fisica moderna

Tra questi studi possiamo citare ed evidenziare quanto segue:

Analisi dell'evoluzione temporale di un'equazione di aggiustamento di livello

Questa analisi si è basata sul suo lavoro "Una formula Hopf-Lax per l'evoluzione temporale dell'equazione di regolazione del livello e un nuovo approccio per l'analisi della sensibilità di forma." Questo articolo discute come trovare la soluzione di viscosità dell'equazione dell'insieme classico di livelli risolvendo un'equazione di Eikonal. Ciò fornisce una giustificazione teorica per l'applicazione del metodo rapido. Inoltre, questa rappresentazione della soluzione consente anche di trarre ulteriori conclusioni teoriche, inclusa la formazione di un nuovo calcolo della sensibilità di forma. Questo documento è stato pubblicato per la prima volta nell'Interfacce e confini liberi XNUMX , della European Mathematical Society nel XNUMX.

Canali di gioco per interazioni offline fuori catena nei mondi virtuali decentralizzati

Questo documento descrive un nuovo protocollo che può essere applicato ai mondi di gioco basati su blockchain (come Huntercoin) per ridimensionarli teoricamente fino a dimensioni infinite e consentire interazioni quasi in tempo reale.

Controllo delle difficoltà per i sistemi di consenso basati su blockchain

Un articolo con analisi statistica del controllo della difficoltà di Bitcoin e possibili miglioramenti a questo sistema. I miglioramenti proposti da questo studio cercano di garantire meglio i tempi medi di generazione di blocco per lunghi periodi di tempo. Per fare ciò, presentano studi di casi con dati simulati da scenari di crescita artificiale e dati del mondo reale. Inoltre, è possibile applicare il sistema anche in Namecoin . In questo caso, migliorando che i tempi di scadenza dei nomi siano più prevedibili, evitando la perdita accidentale dei nomi all'interno di questi.