Martin Hellman, è uno dei più importanti ricercatori nel mondo della crittografia, essendo un pioniere nella ricerca della crittografia asimmetrica. In effetti, il loro lavoro ha gettato le basi per quello che sarebbe stato il futuro di questo ramo della sicurezza informatica e dell'informatica. 

Martin Edward Hellman, è una delle grandi figure del crittografia Intorno al mondo. Nato il 2 ottobre 1945 (ha 75 anni), Hellman è conosciuto in tutto il mondo per essere uno dei co-creatori del sistema di crittografia asimmetrica insieme a Whitfield Diffie y Ralph Merkle.

Da allora, Hellman è stato una parte fondamentale dello studio, della ricerca e dello sviluppo di sistemi crittografici e di sicurezza informatica in tutto il mondo.

Vuoi iniziare a goderti il ​​mondo delle criptovalute? Quindi è il momento di aprire il tuo account utente Bit2Me. È molto facile da fare e, inoltre, seguendo questo link Riceverai € 5 totalmente gratuiti sul tuo primo acquisto su Bit2Me.

I suoi primi studi e gli inizi della carriera

Hellman ha iniziato i suoi studi nella sua città natale, New York, diplomandosi alla Bronx High School of Science. Nel 1966 Hellman ha conseguito la laurea in ingegneria elettrica presso la New York University. Nel 1967, ha conseguito il master alla Stanford University e infine nel 1969. E poi, ha completato i suoi studi ricevendo un dottorato dalla stessa università.

Tra il master e il post-laurea, Hellman ha lavorato presso il Thomas J. Watson Research Center di IBM a Yorktown Heights, New York, dove ha incontrato Horst Feistel, un famoso crittografo IBM che in seguito avrebbe creato lo standard di crittografia DES. Dopo aver conseguito il dottorato, Hellman è diventato assistente professore di ingegneria elettrica presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT).

In seguito sarebbe entrato a far parte del dipartimento di ingegneria elettrica della Stanford University nel 1971 come assistente professore. Lì, ha prestato servizio a tempo pieno nella facoltà per venticinque anni prima di assumere lo status di professore emerito come docente senior nel 1996.

Creazione di crittografia asimmetrica

Nel 1976, Hellman e Whitfield Diffie, hanno lavorato insieme in una pubblicazione chiamata "New Directions in Cryptography". Il lavoro di Hellman e Diffie è stato rapidamente riconosciuto come rivoluzionario perché lo schema operativo era radicalmente diverso da qualsiasi cosa vista prima. Il sistema proposto ha risolto il più grande problema di crittografia, che era quello di distribuire le chiavi tra un gruppo in modo che le chiavi fossero comprensibili solo alle parti interessate a stabilire un canale di comunicazione sicuro, lasciando fuori il resto.

Per fare ciò, hanno creato lo schema di scambio di chiavi pubbliche chiamato Diffie-Hellman. Questo schema ha consentito a due parti di condividere le informazioni corrette e necessarie per creare un canale di comunicazione crittografato in modo sicuro e senza intermediari. Lo schema, che ha avuto anche la collaborazione di Ralph Merkle, è noto anche come Diffie-Hellman-Merkle.

Questo lavoro è stato solo l'inizio di una nuova era di progressi nel mondo della crittografia e ha segnato l'inizio della crittografia che conosciamo oggi, in particolare quella che viene utilizzata attivamente nei progetti di criptovaluta. Tecniche di firma digitale come ECDSA, EdDSA, Schnorr o tecnologie più sicure come Dimostrazione a conoscenza Zero (ZKP) e SNARKS (ZK-SNARK y ZK-STARK) sono solo un'evoluzione di questa tecnologia in Hellman è stata una parte fondamentale del suo sviluppo.

Altri contributi alla sicurezza

Oltre a questo, Martin Hellman ha svolto un ruolo di leadership in quello che sarebbe diventato noto come il "Prime Crypto Wars". Un evento tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80, quando il governo degli Stati Uniti ei suoi alleati impedirono che i sistemi di crittografia asimmetrica fossero usati pubblicamente, temendo che avrebbero aiutato l'Unione Sovietica, il suo esercito e i sistemi di spionaggio.

Nel suo ruolo di convinto sostenitore della sicurezza e della privacy digitali e della sua leadership nelle Crypto Wars, una delle prime cose che ha fatto è stata quella di lasciare un avvertimento costante sulla debolezza dello standard DES. Hellman e il suo collega Diffie, hanno stanziato risorse e studi per dimostrare che DES era un sistema che poteva essere sfruttato e violato senza grosse difficoltà.

Ci vorrebbero quasi 20 anni per dimostrare questa teoria, nel 1997 un lavoro congiunto con RSA Security, una delle teorie Diffie-Hellman per infrangere il DES fu applicata con totale successo. Questo ha infranto il più alto standard di "sicurezza" nel mondo dei computer fino ad oggi. Chiarire quanto fossero sbagliate le organizzazioni governative sulla sicurezza del DES e del successivo 3DES (TripleDES).

Altri grandi contributi di Hellman sono stati visti tra il 1994 e il 1996, quando Hellman faceva parte del National Cryptographic Policy Study Committee del National Research Council.

Vuoi iniziare a goderti il ​​mondo delle criptovalute? Quindi è il momento di aprire il tuo account utente Bit2Me. È molto facile da fare e, inoltre, seguendo questo link Riceverai € 5 totalmente gratuiti sul tuo primo acquisto su Bit2Me.