Scopri come collegare il tuo portafoglio MetaMask alla rete Polygon (MATIC) e goditi le dApp distribuite su questa rete. 

Lalla rete di Poligono (MATIC) È una delle grandi reti blockchain attualmente esistono nel mondo cripto. Il suo impatto come rete ad alta velocità e l'interoperabilità tra Ethereum e Binance Smart Chain, ne hanno fatto uno degli spazi principali per molti utenti di applicazioni decentralizzate, giochi blockchain e DEX.

Per usare Polygon tutto ciò che serve è un portafoglio Web3 configurazione compatibile e facile. In questo articolo ti insegneremo come stabilire questa connessione con uno dei wallet più famosi del mondo crypto, MetaMask. In questo modo potrete effettuare operazioni sia in Ethereum come in Polygon senza inconvenienti.

Configura MetaMask per utilizzare Polygon (Matic)

Prima di iniziare una connessione con Polygon dovrai disporre dei seguenti strumenti:

  1. Un dispositivo (PC, tablet o cellulare) con connessione a Internet.
  2. Browser web Chrome (o derivati ​​come Edge, Brave o Opera) o Firefox.
  3. Installazione di base di MetaMask

Come puoi vedere, i requisiti sono abbastanza comuni e sull'installazione di base di MetaMask, puoi esaminarlo in dettaglio questo articolo. Ora, l'installazione di base di MetaMask ci consente di utilizzare solo la rete Ethereum, che è la rete configurata di default. Quindi, per poter utilizzare Polygon, dobbiamo configurare manualmente il portafoglio MetaMask come mostrato di seguito...

Impostazioni iniziali

Il primo passo è aprire il menu MetaMask:

Collegamento di MetaMask a Polygon

Una volta su di esso, fai clic e cerca l'opzione "Impostazioni". Da lì possiamo accedere a tutte le opzioni di cui abbiamo bisogno per il nostro test.

Collegamento di MetaMask a Polygon - Configurazione iniziale

Nella schermata successiva vedrai diverse opzioni di configurazione alla tua sinistra, dovresti cercare quella che dice "Reti" e cliccaci sopra.

Collegamento di MetaMask a Polygon - Pannello di configurazione

Questa opzione è quella che ti permetterà di aggiungere tutti i dati necessari per poter connettere la tua MetaMask alla rete Polygon. Una volta lì, cerca il pulsante "Aggiungi rete" (o "Aggiungi una rete", se è in inglese).

Collegamento di MetaMask a Polygon - Aggiunta di una nuova rete

Successivamente vedrai un modulo in cui devi aggiungere i dati necessari affinché MetaMask possa interagire con la rete Polygon:

Collegamento di MetaMask a Polygon - Modulo dati

I dati in questione sono i seguenti:

  1. Nome della rete: Poligono Mainnet
  2. URL dell'RPC: https://polygon-rpc.com/
  3. ID catena: 137
  4. Simbolo di valuta: MATIC
  5. Esplora URL: https://polygonscan.com/

Questi dati devono essere posizionati correttamente in modo che MetaMask possa interagire e accedere a Polygon.

ATTENZIONE: L'uso di altri indirizzi o modifiche non ufficiali può causare la perdita di fondi, quindi devi stare molto attento con questo. Al termine di questo processo, il modulo dovrebbe riflettere quanto segue...

Collegamento di MetaMask a Polygon - Dati di rete Polygon

Dopo questo passaggio, non resta che cliccare su “salva“, e con esso avrai la possibilità di utilizzare MetaMask con la rete Polygon.

Collegamento alla rete Polygon

Configurata la rete Polygon in MetaMask, ora possiamo usare le sue dApp. In questo esempio utilizzeremo il servizio QuickSwap, un noto DEX in Polygon e al quale ci collegheremo tramite il nostro wallet.

Connessione a QuickSwap

Per connetterti devi solo cliccare sul pulsante “Connetti Wallet"o"Collega il portafoglio" e scegli l'opzione "MetaMask"

La scelta di MetaMask

A questo punto verrà richiesta l'autorizzazione dal tuo portafoglio per eseguire questa azione e con questo dovresti già stabilire la connessione tra questo DEX della rete Polygon al tuo portafoglio.

Cambia reti e indirizzi

Il tuo portafoglio MetaMask ora ti consente di interagire con le reti Ethereum e Polygon senza problemi, ma dovresti tenere sempre a mente quanto segue:

Puoi cambiare rete in MetaMask con un paio di clic. Quindi, ad esempio, se vuoi usare una dApp su Ethereum, dovrai cambiare la rete da MetaMask a Ethereum, andare su quella dApp e connetterti. Per fare ciò devi andare sul selettore di rete e scegliere quella che ti serve in un determinato momento.

Cambia rete in MetaMask

Gli indirizzi in MetaMask possono essere modificati quando crei un nuovo account. Cioè, se vuoi avere indirizzi o account diversi per gestire determinati servizi, puoi farlo e devi solo creare un nuovo account per esso. Questo viene fatto molto facilmente tramite l'opzione "Crea account" e devi solo inserire il nome del nuovo account. Il backup di questo nuovo account è associato alla frase seed che MetaMask genera nella sua configurazione iniziale, quindi se hai un backup sicuro del tuo seed, puoi sempre recuperare i tuoi fondi.

Cambia rete in MetaMask

Considerazioni sulla sicurezza

Ora, parliamo di alcuni aspetti che dovresti tenere in considerazione quando gestisci MetaMask tra più account e reti contemporaneamente.

  1. Fai attenzione agli indirizzi e alle reti che utilizzi. Gli indirizzi di reti come Ethereum, Polygon e BSC sono identici. Ciò accade perché queste tre reti utilizzano lo stesso core crittografico e di generazione degli indirizzi. In effetti, tutte e tre le reti utilizzano la macchina virtuale Ethereum per il loro smart contract (con le loro particolari aggiunte o configurazioni), tanti nuovi utenti spesso si confondono con gli indirizzi quando effettuano transazioni e finiscono per inviare criptovalute o token a indirizzi errati.
  2. Di conseguenza, molti utenti perdono i loro soldi per sempre, sia perché hanno inviato su una rete diversa (e non hanno le chiavi private per accedere al metodo di recupero) sia perché cercano di interagire con uno smart contract che non esiste nel rete di destinazione e i token non arrivano mai. In ogni caso, controlla in ogni momento le reti che utilizzi per operare ed evita di cadere in questo errore comune.
  3. Ogni volta che vuoi inviare token tra reti (es. da ETH a MATIC) usa un bridge sicuro. È un malinteso comune che i token possano essere inviati direttamente tra le reti. I Bridge hanno il compito di verificare che i token che hai in una rete vengano scambiati con i loro eguali nell'altra rete e, se non esistono, non sarai in grado di eseguire l'operazione. In caso di tentativo di effettuare direttamente la transazione, il risultato potrebbe essere dal blocco dell'operazione alla perdita definitiva dei fondi.
  4. Quando utilizzi MetaMask o qualsiasi altro portafoglio Web3, fai molta attenzione ai contratti con cui interagisci e agli airdrop. Un modo abbastanza comune per "hackerare" MetaMask è convincere l'utente a interagire con uno smart contract per "concedere token". Ma, in realtà, potrebbe essere un trucco svuotare il portafoglio e lasciarti senza nulla.